Anche tu metti le scarpe in lavatrice? Occhio a questo passaggio: devi farlo prima, è fondamentale

Lavare le scarpe in lavatrice? Prima di procedere non dimenticare un passaggio fondamentale: vediamo di quale si tratta.

Scarpe lavatrice
I passaggi per lavare le scarpe in lavatrice (Yahoomagazine.com)

Anche le scarpe da ginnastica meritano la giusta pulizia. Al contrario degli indumenti, spesso si dimentica di occuparsi delle calzature e, inevitabilmente, si finirà per accumulare troppa sporcizia, ma soprattutto cattivi odori.

Se si vuole correre ai ripari è possibile intervenire, ma in che modo? Semplice seguendo alcuni piccoli consigli. Scopriamo come fare e quale metodo adoperare. Quest’ultime possono essere lavate in lavatrice tranquillamente, ma è bene non dimenticare un passaggio fondamentale.

Scarpe in lavatrice, prenditene cura così

Scarpe lavatrice
Scarpe in lavatrice, il trucco per lavarle correttamente (Yahoomagazine.com)

Sono tantissimi quelli che si occupano poco della pulizia delle scarpe da ginnastica. Tutto questo con il tempo potrebbe portare a dover sostituirle perché troppo vecchie e mal ridotte, ma come si può intervenire? Semplice, prestando maggiore cura.

Dobbiamo tener conto di una cosa, che, chi le utilizza frequentemente, dovrebbe lavarle almeno una volta al mese, solo così si eviteranno i cattivi odori. Oggi vi forniremo una sorta di mini guida per farle tornare come nuove. Sappiamo che possono essere lavate tranquillamente in lavatrice, ma attenzione seguiamo qualche piccolo passaggio per far filare tutto liscio.

Scarpe in lavatrice, tutto quello che dovresti fare

Lavare le scarpe seguendo dei passaggi è fondamentale, in questo modo non si rovineranno, ma non si tratta di nulla di assai complicato, vediamo come fare. In primis prima di introdurre le scarpe all’interno della lavatrice è necessario rimuovere qualsiasi tipo di residuo di sporco, come ad esempio, il fango utilizzando un panno o una spazzola inumidita. Così facendo, la nostra lavatrice non si sporcherà.

Attenzione, però, i consigli non sono mica finiti, per non danneggiare l’elettrometrico è opportuno collocare al suo interno anche vecchi asciugamani o tappetini e badate bene optiamo in questo caso per l’uso di detergenti che non siano aggressivi. Adesso azioniamo il lavaggio, ad una temperatura di massimo 40 gradi, perché lavarle ad alte temperature potrebbe comprometterne la struttura. Questi piccoli consigli ci servono per mantenere le scarpe come nuove nel tempo e solo così non si rischierà nulla.

Impostazioni privacy