Malore Ndicka, Lotito attacca la Roma: “Partita sospesa per un codice giallo”

Malore Ndicka, Lotito attacca la Roma: le clamorose frasi del presidente della Lazio, ecco che cosa ha detto e le reazioni del web. 

Claudio Lotito parole su Ndicka la reazione del web e di De Rossi
Claudio Lotito, parole molto dure (yahoomagazine)

La Roma stacca il pass della semifinale di Europa League nell’Euroderby contro il Milan ma è ancora il caso Ndicka che infiamma l’ambiente capitolino. Dopo aver appreso che il recupero contro l’Udinese (si dovranno giocare gli ultimi 20 minuti di gara) si giocherà il 25 aprile, non senza polemiche – come riporta ‘Il Corriere dello Sport’ – in casa Roma si parla con insistenza delle parole di Lotito, che ha pronunciato delle frasi estremamente gravi all’indirizzo del difensore, fermatosi durante la gara per un malore accusato mentre stava giocando.

Malore Ndicka, Lotito attacca, risponde De Rossi

Lotito parole su Ndicka la reazione del web e di De Rossi
Roma esultanza gol (yahoomagazine)

“Diciamola tutta, hanno fermato una partita per un codice giallo“ ha detto il presidente della Lazio durante un recente intervento ai media nelle scorse ore. Il commento è stato immediatamente catturato e fatto circolare sul web, che ha scatenato l’indignazione generale e messo sul banco degli imputati il patron. Le sue frasi, raccolte in men che non si dica da tutti gli organi di stampa, hanno fatto da apripista anche alla ‘soluzione’ designata per recuperare immediatamente la gara: “Ma allora si poteva ricominciare a giocare la sera stessa”

Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, non si è fatta attendere la risposta di De Rossi: “Ricordo il tweet della Lazio, ora leggo questo: nessuno deve rinfacciarci che il nostro amico non sia morto dopo aver subito dei chiari segnali di un infarto. Con Lotito ho un buon rapporto, ma stavolta ha sbagliato” ha detto. Sul recupero di Udine: ”Sono totalmente d’accordo con la società, la decisione che ha preso la Lega mi lascia stranito.” 

Malore Ndicka, il Bologna e la doppia sfida con il Leverkusen

Ora la Roma si prepara alla sfida contro il Bologna, uno scontro per la Champions che arriva pochi giorni dopo la bella vittoria europea contro il Milan. De Rossi è conscio dell’importanza della sfida e soprattutto è consapevole del grande sforzo fisico e mentale che ha compiuto il gruppo, che mai come ora si sente in fiducia e pronto ad affrontare qualsiasi ostacolo. In ottica formazione, qualche cambio obbligato con Karsdorp e Angelino ai lati, torna Cristante in mezzo al campo mentre Azmoun (in vantaggio su Abraham) dovrebbe partire come centravanti, ai suoi lati Dybala e uno tra El Shaarawy e Zalewski. La Roma, attualmente quinta, dunque al momento qualificata per la prossima Champions, sa che non può più sbagliare e non vuole lasciar nulla di intentato nella corsa alla qualificazione; De Rossi vuole vincere anche per presentarsi nelle migliori condizioni possibili al doppio appuntamento europeo.

Impostazioni privacy