Agrigento, turista scomparso nella Valle dei Templi: trovato il cadavere in un dirupo

Il turista di 74 anni, scomparso ieri durante una visita alla Valle dei Templi di Agrigento, è stato trovato morto la scorsa notte.

Valle Templi
Agrigento, il giardino della Kolymbethra nella Valle dei Templi (Yahoomagazine.com)

Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche del turista di 74 anni scomparso da ieri pomeriggio ad Agrigento. L’anziano stava visitando il giardino della Kolymbethra, nel cuore della Valle dei Templi quando si è smarrito.

Dopo ore di ricerche, la scorsa notte, le squadre dei vigili del fuoco, che stavano setacciando tutta l’area, hanno rinvenuto il cadavere del 74enne in fondo ad un dirupo. Ai soccorritori non è rimasto altro che constatarne il decesso che pare possa essere stato causato da un improvviso malore durante la visita al sito archeologico.

Agrigento, turista tedesco scomparso durante la visita alla Valle dei Templi: trovato morto

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco (Yahoomagazine.com)

Rudolf Peter Bruderle, turista tedesco di 74 anni, è stato trovato morto la scorsa notte, tra domenica 14 e lunedì 15 aprile. Dell’anziano si erano perse le tracce nel primo pomeriggio di ieri quando si era smarrito durante una visita al giardino della Kolymbethra, nella Valle dei Templi di Agrigento.

L’allarme era scattato intorno alle 13:30 quando, nel corso della visita, come riporta la redazione di Agrigento Notizie, Rudolf aveva chiamato un familiare dicendogli di essersi perso, poi poco dopo una seconda chiamata in cui spiegava di essere caduto da un’altura. A quel punto è partita la macchina delle ricerche, operazioni a cui hanno preso parte i vigili del fuoco, la Protezione Civile, l’Esercito, la Polizia, i carabinieri e gli uomini della Forestale.

Le squadre hanno setacciato l’intera zona, utilizzando anche dei droni, e, dopo ore di ricerche, la scorsa notte i vigili del fuoco hanno rinvenuto il corpo dell’anziano, in fondo ad un dirupo, tra la vegetazione. I soccorsi, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che appurare la morte del turista.

Ipotesi malore

Nel frattempo, è arrivata anche la Polizia Scientifica che ha provveduto agli accertamenti. Ora le forze dell’ordine che si stanno occupando delle indagini stanno cercando di capire cosa possa essere accaduto al 74enne. L’ipotesi al momento più accreditata è quella che il turista possa essere stato colto da un malore durante la visita al sito archeologico. L’autorità giudiziaria non ha disposto ulteriori esami sulla salma firmando il nullaosta per la restituzione ai familiari.

Impostazioni privacy