Bambina di 10 mesi muore improvvisamente: sconvolta l’intera comunità

Una bambina di soli 10 mesi, che viveva a Cascina (Pisa) con la famiglia, è morta improvvisamente nel pomeriggio di mercoledì. Inutile il trasporto in ospedale.

Bambina
Bambina (Yahoomagazine.com)

Un’intera comunità letteralmente sotto shock quella di Cascina, centro della provincia di Pisa, per la scomparsa improvvisa di una bambina di appena 10 mesi, deceduta nel pomeriggio di mercoledì in ospedale.

La piccola era stata portata in nosocomio dai genitori, i quali si erano accorti che la figlia non respirava bene. Nonostante i tentativi dei medici di rianimarla, per la bimba non è stato possibile far nulla: poco dopo è stato dichiarato il decesso. Non è ancora chiaro quali siano le cause e non è escluso che possa essere disposta l’autopsia sulla salma.

Cascina, bimba di 10 mesi muore improvvisamente: inutile la corsa in ospedale

Eliambulanza
Eliambulanza (Yahoomagazine.com)

Aveva solo 10 mesi la bambina deceduta nel pomeriggio di mercoledì 22 maggio all’ospedale pediatrico di Firenze, dove era arrivata poco prima.

La piccola, secondo quanto ricostruiscono i colleghi de Il Tirreno, si trovava nella sua casa di Cascina (Pisa), quando i genitori si sono accorti che aveva difficoltà a respirare. Dopo un consulto telefonico con il pediatra, la coppia ha portato d’urgenza la figlia presso l’ospedale Lotti di Pontedera, dove sarebbe arrivata quasi in arresto cardiaco. I medici hanno avviato le manovre di rianimazione e successivamente disposto il trasferimento in eliambulanza al nosocomio di Firenze, specializzato nell’assistenza sanitaria dei bambini.

Qui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Poco dopo il ricovero, i medici, nonostante i disperati tentativi di tenerla in vita, hanno potuto solo dichiarare la morte della bambina che era nata il 26 luglio dello scorso anno.

Da chiarire le cause del decesso

Non è ancora stato determinato cosa abbia provocato la morte della piccola. Al momento è stata esclusa una morte per cause accidentali, si ipotizza possa essersi trattato di una grave infezione che non avrebbe lasciato scampo alla bimba, tesi ancora da confermare. Nelle prossime ore, potrebbe essere disposto l’esame autoptico sulla salma per far luce sulla drammatica vicenda che ha gettato nel dolore e nello sconforto i genitori e l’intera comunità di Cascina, strettasi al dolore della famiglia.

Impostazioni privacy