Calcinate, scontro fra moto e auto all’incrocio: muore centauro di 48 anni

Ennesimo incidente mortale in Italia: un 48enne è rimasto vittima di uno scontro avvenuto nella mattinata di oggi a Calcinate, in provincia di Bergamo.

Incidente moto
Incidente moto (Yahoomagazine.com)

Tragedia stradale questa mattina a Calcinate, piccolo centro della provincia di Bergamo. Un uomo di 48 anni ha perso la vita nello scontro fra la moto su cui viaggiava ed una vettura, avvenuto ad un incrocio sulla provinciale 573.

Un impatto molto violento che ha fatto sbalzare il centauro sull’asfalto. Qui è stato trovato, ormai privo di vita, dai soccorritori del 118 intervenuti sul posto subito dopo la chiamata al numero unico per le emergenze. Illeso, invece, l’automobilista. La dinamica del tremendo scontro è ora al vaglio delle forze dell’ordine.

Calcinate, incidente in moto ad un incrocio: muore un 48enne

Polizia Stradale
Polizia Stradale (Yahoomagazine.com)

È un 48enne, originario di Rimini, ma residente a Stezzano, in provincia di Bergamo, la vittima del grave incidente verificatosi questa mattina all’incrocio fra la provinciale 573, via Caravaggio e via Larga, nel territorio di Calcinate (Bergamo).

Il 48enne, di cui non è stata resa nota l’identità, viaggiava in direzione di Brescia alla guida della sua moto, una Kymko Downtown. Per cause ancora da stabilire, come riporta la redazione de Il Corriere della Sera, la due ruote ha impattato contro un’Alfa Romeo Giulietta, diretta verso via Larga, ed il centauro è stato sbalzato sull’asfalto.

Tempestiva la chiamata ai soccorsi che sono arrivati sul posto anche a bordo dell’elisoccorso. Il personale medico del 118, però, non ha potuto far altro che constatare la morte del motociclista, sopraggiunta per le gravissime lesioni riportate nello scontro con la vettura. Non ha riportato conseguenze, invece, la persona alla guida dell’Alfa Romeo.

Per i rilievi di legge e le indagini, che serviranno a stabilire con precisione la dinamica del sinistro, sono intervenuti sul posto anche gli agenti della Polizia Stradale. Non è ancora chiaro come i due mezzi siano entrati in collisione.

Vittime sulle strade, una scia di sangue infinita

Il bilancio delle vittime sulle strade italiane, purtroppo, continua ad aggravarsi. La scorsa notte, un ragazzo di 23 anni ed una 33enne sono morti in un incidente, avvenuto in una galleria della circonvallazione di Montesilvano (Pescara). Le due vittime erano a bordo di un’auto che, dopo aver colpito un’altra vettura, si è schiantata contro il muro di cemento della galleria.

Impostazioni privacy