Devastante incendio divampa in un ospedale pediatrico: morti 7 neonati

In seguito ad un incendio scoppiato ieri notte all’interno di un ospedale pediatrico, sette neonati hanno perso la vita. Cinque sono stati tratti in salvo.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco (Yahoomagazine.com)

Sette neonati hanno perso la vita in seguito ad un incendio scoppiato all’interno dell’ospedale pediatrico in cui erano da poco venuti al mondo. La tragedia si è consumata durante la scorsa notte nella zona Vivek Vihar di Delhi, in India.

Alcune persone, accorgendosi dell’accaduto, si sono subito messi a lavoro per salvare la vita ai bambini che si trovavano all’interno della struttura ospedaliera. Nel frattempo, sono arrivati sul posto i pompieri che hanno domato le fiamme. Cinque neonati sono stati tratti in salvo, mentre per gli altri sette non è stato possibile far altro che appurarne la morte. Ora rimane da capire cosa possa aver dato origine al rogo, compito affidato alle autorità locali.

India, incendio in un ospedale pediatrico: perdono la vita 7 neonati

Ospedale
Ospedale (Yahoomagazine.com)

Un incendio è divampato la scorsa notte, tra sabato 25 e domenica 26 maggio, all’interno di un ospedale pediatrico di Delhi, nella zona di Vivek Vihar. Purtroppo, nel rogo hanno perso la vita sette bambini che erano appena nati.

Alcune persone hanno lanciato l’allarme e si sono poi lanciate fra le fiamme per aiutare il personale sanitario a salvare i piccoli che si trovavano nella struttura. Sul posto, dopo la segnalazione, come riportano diverse fonti locali tra cui India News, sono arrivate numerose squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per domare il devastante incendio.

Cinque bimbi sono stati tratti in salvo e trasferiti in un altro ospedale, dove ora si trovano ricoverati nel reparto di terapia intensiva. Per altri sette non c’è stato altro da fare che dichiararne la morte.

Da chiarire le cause dell’incendio

La polizia locale, arrivata presso l’ospedale, sta ora indagando per chiarire cosa abbia provocato l’incendio, si ipotizza che le fiamme siano divampate in seguito all’esplosione di una bombola di ossigeno fra quelle che erano presenti nella struttura, completamente distrutta dalle fiamme.

Le autorità locali hanno espresso il proprio cordoglio per le famiglie delle vittime e annunciato l’apertura di un’inchiesta e provvedimenti per i presunti responsabili della tragedia.

Impostazioni privacy