Giovane dirigente di Forza Italia trovata morta in casa: politica in lutto

Ieri mattina a Casale sul Sile (Treviso), è stata trovata morta la dirigente provinciale di Forza Italia Lisa Labbrozzi: tra pochi giorni avrebbe compiuto 40 anni.

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Lutto nel mondo della politica. Ieri mattina è stata trovata priva di vita Lisa Labbrozzi, 39enne dirigente provinciale di Forza Italia, all’interno della sua abitazione di Casale sul Sile, comune della provincia di Treviso.

A fare la tragica scoperta è stato il padre di Lisa che ha trovato la 39enne esanime nell’appartamento. Tempestiva la chiamata ai soccorsi che, precipitatisi sul posto, non hanno potuto far nulla per salvare la donna. Secondo i primi riscontri, a stroncarla sarebbe stato un improvviso malore che non le ha lasciato alcuno scampo.

Casale sul Sile, Lisa Labbrozzi trovata morta: era dirigente provinciale di Forza Italia

Lisa Labbrozzi
Lisa Labbrozzi, la coordinatrice di Forza Italia trovata morta (Foto da Facebook) – Yahoomagazine.com

Lisa Labbrozzi, ingegnere 39enne dipendente di un’azienda che si occupa della fornitura di materiale edile e dirigente provinciale del partito Forza Italia, è stata trovata morta. La tragedia ieri mattina, lunedì 13 maggio, a Casale sul Sile (Treviso).

L’allarme, come riporta Il Resto del Carlino, è scattato quando il padre della 39enne, entrato in casa, ha trovato la giovane donna priva di sensi. Subito l’uomo ha contattato il numero unico per le emergenze chiedendo l’intervento di un’ambulanza.

Dopo la segnalazione, la centrale operativa ha inviato sul posto un equipaggio del 118. I sanitari hanno provato a rianimare la 39enne, ma ogni sforzo non ha dato l’esito sperato: alla fine si sono dovuti arrende all’evidenza costatandone la morte.

Presso l’appartamento sono accorsi anche i carabinieri che hanno provveduto alle verifiche del caso per capire cosa fosse accaduto. Non ci sarebbero dubbi che ad uccidere Lisa sia stato un malore improvviso. Per questa ragione, l’autorità giudiziaria non ha disposto ulteriori esami sulla salma ed ha firmato il nullaosta per la restituzione alla famiglia che potrà procedere con le esequie.

Annullati gli eventi elettorali di Forza Italia

Sconforto in tutto il trevigiano, dove Lisa, che avrebbe compiuto 40 anni tra pochi giorni, era molto conosciuta: oltre al suo lavoro presso la Gde di Bologna, faceva parte del Consiglio di amministrazione di Contarina, società che si occupa dei servizi ambientali e della gestione dei rifiuti, ma era anche molto attiva in politica. Era dirigente provinciale di Forza Italia, partito che ha deciso di annullare in segno di lutto tutti gli eventi elettorali in programma.

Impostazioni privacy