Investita da un’auto: donna muore sotto gli occhi della nipotina 13enne

Durante la notte scorsa, una donna di 56 anni è stata investita e uccisa mentre camminava in strada con la nipotina a Bellocchi di Fano (Pesaro e Urbino).

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Stava camminando sul ciglio della strada, tenendo per mano la nipotina 13enne, ma è stata travolta da una vettura. Così ha perso la vita una donna di 56 anni la scorsa notte a Bellocchi di Fano, nella provincia di Pesaro e Urbino.

Per la 56enne all’arrivo dello staff medico del 118 non c’è stato nulla da fare: è stato possibile solo dichiararne la morte. Illesa, ma sotto shock, la nipotina che è stata soccorsa dai sanitari. Anche l’automobilista non ha riportato ferite. Sul tragico incidente indagano le forze dell’ordine che stanno cercando di capire anche perché la vittima si trovava in strada a quell’ora della notte.

Bellocchi di Fano, investita da un’auto: muore donna di 56 anni, sotto choc la nipotina

Carabinieri
Carabinieri (Yahoomagazine.com)

La scorsa notte, tra mercoledì 22 e giovedì 23 maggio, una donna è morta dopo essere stata centrata da una vettura a Bellocchi, frazione del comune di Fano, in Pesaro e Urbino. A perdere la vita una 56enne di origine albanese.

La donna, come ricostruiscono i colleghi di Leggo, stava camminando, per motivi ancora da chiarire, lungo via VI strada tenendo per mano la nipotina, una ragazzina di 13 anni, quando è stata investita da una vettura, una Smart condotta da una 35enne, e sbalzata sull’asfalto.

In pochi minuti sul luogo dell’incidente è arrivata l’ambulanza con a bordo il personale medico del 118. Nulla da fare, purtroppo, per la donna, deceduta a causa dei gravi traumi riportati nell’investimento. Illese sia la nipotina che la conducente della Smart. La ragazzina, in stato di shock per quanto accaduto, è stata soccorsa dai sanitari.

Indagini affidate alla Polizia Stradale

Gli agenti della Polizia Stradale di Cagli, arrivati sul posto, hanno condotto i rilievi di legge ed ora dovranno chiarire la dinamica dell’incidente. Si sta cercando di risalire anche al motivo per cui nonna e nipote si trovassero a quell’ora della notte in un tratto di strada con scarsa illuminazione, si presume che stessero facendo una passeggiata. L’automobilista è stata sottoposta all’alcol test, risultato negativo, verrà denunciata per omicidio stradale.

Impostazioni privacy