L’Eredità è delle donne: ora è Donatella a sfidare Francesca

Le donne sono grandi protagoniste delle ultime puntate del quiz show L’Eredità: la contesa tra Donatella Delpiano e Francesca Paoletti.

Francesca Paoletti Donatella Delpiano L'Eredità
Francesca Paoletti e Donatella Delpiano alla Ghigliottina (YahooMagazine.com)

Se chiedessimo a un appassionato fan e telespettatore accanito del quiz show L’Eredità di dirci da quanto tempo non vede arrivare alla Ghigliottina un concorrente di sesso maschile, probabilmente non ci saprebbe rispondere. Questo perché di tempo ne è passato diversi e nel mese di maggio, finora, nessun uomo è riuscito ad arrivare fino alla fine: l’ultimo in ordine di tempo è stato Francesco di Bisceglie, il 28 aprile scorso.

Sta sicuramente andando molto bene tutto il panorama di concorrenti donne, ma una in particolare, ovvero Francesca Paoletti, che ha superato le due settimane di permanenza. La giovane campionessa che proviene dalla provincia di Perugia è però finora stata sfortunata nel gioco finale, nel senso che ha vinto una sola volta. La cifra conquistata è però di quelle di assoluto rilievo, ovvero 100mila euro.

Sfida tra Donatella Delpiano e Francesca Paoletti a L’Eredità

L'Eredità Francesca Paoletti e Donatella Delpiano
La sfida a L’Eredità tra Francesca Paoletti e Donatella Delpiano (YahooMagazine.com)

Nelle ultime settimane, diverse donne le hanno dato filo da torcere e tra queste il duello interessante è stato con Valeria Boano. Da qualche giorno, il guanto della sfida alla bravissima Francesca Paoletti è stato lanciato da un’altra concorrente molto giovane e molto preparata, ovvero Donatella Delpiano: questa, venerdì scorso 10 maggio, è anche arrivata alla Ghigliottina, vincendo il montepremi finale.

Due sono stati i dimezzamenti e alla fine la vincita è stata comunque di tutto rispetto, ovvero 37.500 euro, indovinando la parola nascosta che era “anima”. Ma se in queste settimane abbiamo imparato a scoprire un po’ tutto su Francesca Paoletti, poco sappiamo ancora della nuova sfidante, ovvero Donatella Delpiano, per l’appunto. Questa viene da Villadeati, in provincia di Alessandria, e lavora con l’intelligenza artificiale.

Residente a Torino, ha studiato all’istituto Leardi di Casale Monferrato, poi si è iscritta all’Università, al Politecnico del capoluogo piemontese, laureandosi in Linguistica moderna. La giovane si occupa anche di emoji e adattamenti transmediali, è un’attivista nel campo dei diritti civili e fa volontariato presso We Reading, dove fa l’assistente alla direzione artistica e di produzione.

Amante della semiotica e della critica letteraria, vista la sua passione per le materie studiate negli anni dell’università, ha dato anche disponibilità per lezioni private a studenti universitari che non siano ferratissimi sulla linguistica generale. Un’ultima curiosità: la sua tesi di laurea riguardava le scelte stilistiche dei musicisti e cantautori indie, prima e dopo che questo genere musicale venisse sdoganato.

Impostazioni privacy