Lutto nella musica, addio a una leggenda: ha conquistato il mondo con le sue canzoni

Ha conquistato il mondo con le sue canzoni, ottenendo riconoscimenti e scalando le hit parade: la musica dice addio a una sua leggenda.

lutto musica
Lutto nel mondo della musica mondiale (YahooMagazine.com)

Ci sono artisti che hanno saputo cambiare il mondo della musica, partendo anche da piccoli luoghi e arrivando a scalare le classifiche di tutto il mondo, con brani diventati via via immortali e impossibili da dimenticare. Tra loro, sicuramente c’è l’icona della musica australiana Frank Ifield, la quale è venuta a mancare a 86 anni. A darne la notizia è la BBC proprio in queste ore.

Nel corso di una lunghissima carriera durata sette decenni, l’artista australiano ha registrato qualcosa come 25 album e nel 2009 è stato insignito della Medaglia dell’Ordine dell’Australia: nei primi anni Sessanta, il celebre cantante country si fece aprire il concerto da una band che fu poi destinata a entrare nella leggenda, vale a dire The Beatles.

Il lutto nella musica per la morte di Frank Ifield

Frank Ifield
Chi era Frank Ifield (YahooMagazine.com)

Frank Ifield è nato a Coventry, in Inghilterra, nel 1937 da genitori australiani e in particolare suo padre è un inventore davvero celebre, quando era giovanissimo la sua famiglia fece ritorno in Australia e il primo strumento che si mise a suonare, un regalo che era davvero tanto piccolo è stato l’ukulele. Ancora adolescente, iniziarono le sue partecipazioni a programmi tv di successo.

Sempre nello stesso periodo, fu protagonista in diversi locali di campagna intorno a Sydney, quindi firmò il suo primo contratto con una major sfornando una serie di singoli di successo, fino a quando non dovette assolvere al servizio militare. Ma la carriera del cantante era solo andata in pausa, così egli stesso scelse, dopo il congedo, di trasferirsi nel Regno Unito, dove divenne rapidamente un nome familiare.

Scalò per la prima volta la vetta della classifica dei brani più venduti con una cover di “I Remember You”, del cantautore americano Johnny Mercer: era il 1962 e il pubblico di tutto il mondo scoprì questo cantante country, destinato a diventare leggenda. Il successo di Ifield col primo brano fu rapidamente seguito dalle canzoni “Lovesick Blues” e “The Wayward Wind”.

Tutti e due i brani uscirono nel giro di poche settimane, conquistando ancora una volta la prima posizione in classifica e così Frank Ifield divenne il secondo artista in assoluto, dopo Elvis Presley, a piazzare tre singoli consecutivi alla posizione numero uno della chart nel Regno Unito. Numeri di tutto rispetto per un cantante diventato leggendario.

Impostazioni privacy