Morto sul palco durante Cantine Aperte: “Te ne vai da rockstar”

Luciano Porcarelli, musicista per passione e gelataio amatissimo, è morto sul palco durante un concerto di Cantine Aperte.

morto Luciano Porcarelli
Luciano Porcarelli (YahooMagazine.it)

Una grave tragedia si è consumata durante una performance musicale nell’ambito dell’evento Cantine Aperte, a Staffolo, nelle Marche: una band locale si stava esibendo sul palco di una cantina, la Zaccagnini, allestito apposta per l’occasione, quando il batterista ha iniziato a sentirsi male. Il concerto è stato subito interrotto e si è immediatamente mossa la macchina dei soccorsi, ma tutto è stato vano.

A perdere la vita in maniera improvvisa è stato Luciano Porcarelli, nato nel 1952 a Maiolati Spontini: si tratta di un uomo molto noto nella zona di Jesi, in particolare proprio perché in questa città era proprietario della gelateria “Ciro&Pio”. Stando ai racconti, il commerciante si è accasciato a terra privo di sensi mentre suonava con la sua band, gli Esino River Band.

La morte improvvisa e tragica di Luciano Porcarelli

concerto Luciano Porcarelli
Luciano Porcarelli in un concerto (YahooMagazine.it)

Immediata è scattata la macchina dei soccorsi: i presenti hanno praticato ripetuti tentativi di rianimazione cardiaca, poi sul posto sono giunti gli operatori del 118 che hanno potuto solo constatare il decesso dell’uomo. Sul luogo della tragedia, per i rilievi di rito, sono arrivati anche i militari dell’Arma dei Carabinieri. Non ci sono chiaramente dubbi sulle cause del decesso dell’uomo.

Luciano Porcarelli gestiva la storica gelateria “Ciro&Pio” insieme al cugino Massimo, un’attività di famiglia che andava avanti da oltre settant’anni, in quanto era stata aperta dai mastri gelatai Ciro e Pio nel 1952. Si trattava dunque di una persona a cui tutti volevano bene e in queste ore è un tam-tam di ricordi e messaggi sia di amici, che di istituzioni e non poteva mancare il commiato dei commercianti del posto.

Tanti sono i messaggi su Facebook per ricordare il gelataio con la passione per la musica. “Una delle persone che mi ha plasmato di più nella mia vita. Sono parte di ciò che mi hai dato e vivrai in me finché io vivrò”, sono invece le parole che usa sempre su Facebook un familiare di Luciano Porcarelli, aggiungendo: “Te ne vai da rockstar”. Particolarmente commosso anche il ricordo del giornalista Gianni Filosa.

Impostazioni privacy