Muore investito da un’auto: era il padre del frontman dei Baustelle

Un uomo di 78 anni, nel pomeriggio di ieri a Montepulciano, in provincia di Siena, è morto dopo essere stato travolto da una vettura.

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Incidente mortale nel pomeriggio di ieri a Montepulciano, comune in provincia di Siena, dove un uomo di 78 anni è stato travolto e ucciso da una vettura, condotta da un 60enne. L’automobilista si è subito fermato ed ha chiamato i soccorsi.

In pochi minuti, sul posto è arrivata l’equipe medica del 118 che, purtroppo, non ha potuto fare altro che dichiarare la morte dell’anziano. Inutile ogni tentativo di rianimazione. Intervenute anche le forze dell’ordine a cui è stato affidato il compito di eseguire i rilievi sul posto ed indagare in modo da ricostruire con precisione la dinamica dei fatti.

Montepulciano, 78enne investito e ucciso da un’auto: era il padre del fondatore dei Baustelle

Carabinieri
Carabinieri (Yahoomagazine.com)

È Ilvo Bianconi, ex bancario 78enne e padre di Francesco, il fondatore e frontman dei Baustelle, la vittima dell’incidente avvenuto intorno alle 17 di ieri, lunedì 20 maggio, a Montepulciano, in provincia di Siena.

Ancora da ricostruire la dinamica esatta dell’incidente, ma stando alle prime informazioni, riportate dalla redazione del quotidiano La Nazione, Ilvo si sarebbe fermato con la sua auto davanti ad un negozio di frutta, nei pressi del bivio di San Biagio, per fare acquisti. Qui, poi sarebbe stato centrato da una Renault Megane, condotta da un uomo di 60 anni.

Immediata la chiamata ai soccorsi che si sono precipitati sul posto. Il personale medico del 118, giunto sul luogo dell’incidente, hanno provato a rianimare l’anziano, ma era ormai troppo tardi: è stato possibile solo dichiararne il decesso, sopraggiunta praticamente sul colpo.

Accorsi anche i carabinieri e gli agenti della Polizia Municipale che stanno ora indagando per chiarire con precisione la dinamica dell’investimento. In tal senso, l’automobilista, subito fermatosi a prestare soccorso, è stato accompagnato in ospedale per essere sottoposto agli esami di rito: l’etilometro, risultato negativo, ed i test tossicologici.

Comunità sconvolta

L’autorità giudiziaria non ha disposto ulteriori esami sulla salma che è stata già restituita alla famiglia per la celebrazione delle esequie. Grande dolore a Montepulciano per la tragedia: tutta la comunità si è stretta al dolore della famiglia Bianconi, compreso il sindaco di Montepulciano Michele Angiolini che sino al 2002 era stato il batterista dei Baustelle.

Impostazioni privacy