Punto da un’ape in un terreno: muore agricoltore di 56 anni

L’agricoltore di 56 anni che lo scorso 30 aprile era stato punto da un’ape in un terreno a Budrio di Correggio, in provincia di Reggio Emilia, è morto in ospedale.

Ape
Ape (Yahoomagazine.com)

Non ce l’ha fatta l’agricoltore di 56 anni che due settimane fa era stato punto da un’ape a Budrio di Correggio, centro della provincia di Reggio Emilia. Dopo la puntura, il 56enne aveva subito uno shock anafilattico ed era stato ricoverato in ospedale, dove era arrivato in gravi condizioni.

Purtroppo, nonostante gli sforzi dei medici di tenerlo in vita, non c’è stato nulla da fare: dopo quasi due settimane di ricovero è deceduto in seguito ad una crisi respiratoria. A lanciare l’allarme era stata la madre dell’agricoltore, sentitosi male subito dopo essere rientrato a casa. Sul posto erano arrivati i soccorsi che lo avevano elitrasportato in ospedale, dove poi è morto.

Budrio di Correggio, punto da un’ape in un terreno: agricoltore muore dopo 10 giorni di agonia

Ospedale
Ospedale (Yahoomagazine.com)

È morto Luigi Santi, l’agricoltore di 56 anni che lo scorso 30 aprile era stato punto da un’ape mentre lavorava in un terreno vicino alla sua abitazione di Budrio, frazione del comune di Correggio, in provincia di Reggio Emilia.

Il 56enne, dopo essere rientrato a casa, si era sentito male accasciandosi al suolo in seguito ad uno shock anafilattico provocato dalla puntura dell’insetto. La madre, accorgendosi dell’accaduto, riportano alcune fonti locali tra cui la redazione de La Gazzetta di Reggio, aveva chiamato il numero unico per le emergenze chiedendo l’intervento dei soccorsi.

A quel punto, sul posto è subito arrivato lo staff medico del 118 a bordo di un’ambulanza e dell’eliambulanza. Dopo le prime manovre di rianimazione, Santi è stato caricato sull’elisoccorso e trasportato d’urgenza presso l’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Qui, nonostante i tentativi dei medici, è deceduto dopo dieci giorni di agonia in seguito ad una crisi respiratoria.

Il cordoglio della comunità locale

Tutta la comunità della piccola frazione del reggiano si è stretta al dolore della famiglia dell’agricoltore 56enne. Tanti i messaggi di cordoglio per i familiari. Sabato si sono celebrati i funerali ed in molti hanno voluto dare l’ultimo saluto a Santi che era molto conosciuto e stimato in paese.

Impostazioni privacy