Ranking UEFA, nove squadre italiane in Europa: cosa serve

Ranking UEFA, l’Italia potrebbe compiere un vero miracolo e riscrivere la storia: ecco come potrebbe diventare realtà iscrivere nove squadre italiane in Europa nella prossima stagione. Com’è possibile? Ecco cosa serve.

Ranking UEFA, nove squadre in Europa si può: ecco come
Champions League, la coppa (yahoomagazine)

Quasi a sorpresa, l’Italia calcistica torna al centro dell’Europa dopo gli exploit degli ultimissimi anni. Se nell’ultimo decennio abbiamo quasi sempre fatto fatica ad andare avanti nelle competizioni europee, nelle ultimissime stagioni c’è stata un’inversione di tendenza che fa decisamente ben sperare per il futuro. Dagli anni ’80 sino al 2010, anno del triplete dell’Inter, le squadre italiane hanno vinto e convinto in ogni competizione, dalla Champions alla Coppa Uefa, senza dimenticare la Coppa delle Coppe, vinta per l’ultima volta nella storia dalla Lazio.

Ora, memori delle finali di Conference ed Europa League della Fiorentina e della Roma, dell’Inter finalista di Champions solamente un anno fa, anche quest’anno il calcio italiano vive momenti gloriosi: Roma e Atalanta in semifinale di EL, la Fiorentina che ieri ha strappato un’altra clamorosa finale in Conference, sono risultati che fanno schizzare alle stelle il ranking Uefa, che ci ha già premiati con la quinta squadra in Champions League e il numero potrebbe decisamente allargarsi.

Ranking UEFA, il cammino straordinario delle italiane in Europa

Nove squadre italiane in Europa, tutto dipende dalla Fiorentina
Fiorentina gol, esultanza giocatori (yahoomagazine)

Difatti, la Serie A potrebbe farla da padrona in vista della prossima stagione e non solo: come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, potremmo presto vantare otto o nove squadre in Europa, cinque o sei in Champions League. La stagione 2024-25 potrebbe diventare unica nella storia del calcio italiano se dovessero concretizzarsi dei risultati ben precisi: se la Fiorentina dovessero vincere la Conference e concludere il campionato dall’ottavo posto in giù, la Serie A registrerebbe ben nove club nelle coppe europee, a prescindere dal risultato di Atalanta e Roma in Europa League (che se dovessero vincere la competizione e si qualificassero dalla sesta posizione in poi, avremmo 6 squadre in Champions!).

Ranking UEFA, nove squadre italiane in Europa: 5 in Champions è realtà

La nuova super Champions a 36 squadre, dunque, registrerebbe un dato storico che ci riguarderebbe, qualora una delle due dovesse riuscire nel clamoroso exploit che tutta Italia spera. Se una tra Atalanta e Roma vincerà l’Europa League e non si qualificheranno tra le prime cinque, oltre alla vittoria della Fiorentina in Conference, avremmo sei squadre qualificate in Champions, due in Europa League e una in Conference.

Ad oggi, come riportato dal sito, la classifica del nostro campionato riferisce che Inter, Milan, Juventus, Bologna, Atalanta e Roma giocherebbero la Champions; Lazio e Fiorentina in Europa League; Napoli in Conference. Se la Fiorentina dovesse perdere la finale, le qualificate si dividerebbero in un ‘modulo difensivista da calcio a nove’, ossia 6-1-1 (con la Fiorentina fuori da tutto). Se, invece, la viola vincesse la propria finale ma nessuna italiana l’Europa League, il ‘modulo’ virerebbe in 5-3-1. Non ci resta che aspettare e capire come andrà a finire, nella speranza di poter gioire e di vivere una stagione decisamente memorabile sotto tutti i punti di vista.

Impostazioni privacy