Roma, allerta massima per il derby: tutte le misure di sicurezza

È allerta massima per il derby romano che si disputerà sabato prossimo tra Roma e Lazio: città messa sotto controllo.

Partita da Roma e Lazio
Partita da Roma e Lazio (Yahoomagazine.com)

L’attenzione resta massima in vista del derby della Capitale che vedrà lo scontro tra Roma e Lazio allo Stadio Olimpico. Sabato 6 aprile, alle ore 18:00, si disputerà una delle partite più tese del Campionato di Serie A. L’intera città sarà messa sotto controllo, specie alla luce del ritrovamento di striscioni antisemiti che potrebbero innescare cori razzisti e possibili vendette, dentro e fuori dallo stadio.

Il derby è sempre una partita molto delicata, non soltanto per i due club romani e per i tifosi, ma anche per le Forze dell’Ordine, la quali dovranno garantire un clima sicuro nei pressi dello stadio, ma anche in altre aree sensibili della città. Non sono pochi gli scontri che hanno coinvolto le due tifoserie, ma negli ultimi tempi occorre saper gestire anche il fattore razziale, che ruota attorno alla partita stessa.

Forze dell’Ordine impiegate per garantire sicurezza durante il derby Roma Lazio

Giocatori di Roma e Lazio
Giocatori di Roma e Lazio (Yahoomagazine.com)

Le Forze dell’Ordine hanno studiato un piano sicurezza che copre l’intera giornata di sabato. Sono previste quasi 65 mila persone allo Stadio Olimpico, e sono stati indicati alcuni punti della città molto sensibili, dove le due tifoserie potrebbero venire a contatto. L’allerta è massima e il clima di questi giorni è incandescente, anche a seguito del derby di Coppa Italia, durante il quale un tifoso romanista è stato accoltellato.

L’aggressione, avvenuta in un pub di viale Tiziano, potrebbe essere rivendicata dai tifosi giallo-rossi. A intervenire è anche il Presidente del Coni Malagò, il quale ha collaborato con le Forze dell’Ordine per la loro disposizione nella Capitale. Come già accaduto in passato, saranno prese misure preventive per prevenire anche fenomeni legati al razzismo.

Le misure preventive per evitare che le due tifoserie entrino in contatto

È previsto anche l’arrivo di ultras provenienti dall’estero, gemellati con le società, per questo motivo, già da oggi sono chiuse al traffico alcune strade attorno all’Olimpico. La Prefettura e la Questura di Roma hanno deviato alcuni percorsi per permettere alla Forze dell’Ordine di effettuare le bonifiche preventive. Domani pomeriggio, attorno allo stadio, sono previsti oltre mille agenti.

A questi, si aggiungeranno circa cento agenti della Polizia Municipale impiegati per assistere alla viabilità. Le zone maggiormente pattugliate sono le strade circostanti l’Olimpico, il Lungotevere, piazzale Clodio e Ponte Milvio. Venerdì sera e sabato sera si terrano d’occhio anche molti locali dove i tifosi sono soliti riunirsi.

Impostazioni privacy