Roma Calcio Femminile: chi sono Alayah Pilgrim, Elisa Bartoli e Manuela Giugliano

Stasera la Roma Calcio Femminile affronta la Fiorentina in finale di Coppa Italia: scopriamo le calciatrici Alayah Pilgrim, Elisa Bartoli e Manuela Giugliano.

calciatrici roma
Alayah Pilgrim, Elisa Bartoli e Manuela Giugliano (YahooMagazine.com)

Da qualche anno, il calcio femminile ha conosciuto una rinascita anche in Italia e dopo la Juventus e il Milan, anche altre società sportive hanno fatto investimenti in questo settore. Il maggiore interesse ha spinto peraltro la Rai a scegliere di trasmettere in diretta su Raidue la finale di Coppa Italia, che vede affrontarsi la Roma e la Fiorentina, con le giallorosse che per ovvie ragioni partono favorite.

La Roma è infatti la squadra che maggiormente è cresciuta negli ultimi anni a livello di calcio femminile, conquistando gli ultimi due scudetti consecutivi: nata nel 2018, conquista la sua prima coppa, ossia una Coppa Italia, nella stagione 2020-2021. Dopo un secondo posto nella stagione 2021-2022, arriva poi l’anno successivo il primo scudetto, bissato dal successo di quest’anno.

Alayah Pilgrim, Elisa Bartoli e Manuela Giugliano: fiori all’occhiello della Roma Femminile

roma femminile
Le calciatrici della Roma esultano dopo un gol (YahooMagazine.com)

In squadra, la Roma ha tante eccellenze, come Giada Greggi, che nonostante sia solo una classe 2000, ha sempre militato con le Lupe e prima ancora con la Res Roma, la società che poi ha venduto i diritti alla A. S. Roma e che ha fatto un’incredibile scalata fino alla Serie B negli ultimi anni, ripartendo dall’Eccellenza. Sempre con le Lupe milita la difensora Saki Kumagai, proveniente dal Bayern Monaco.

Una vera macchina da gol è poi Valentina Giacinti, che a 30 anni ha segnato tra squadre di club e nazionale maggiore qualcosa come 327 reti, ha militato per un breve periodo anche negli USA e ha vinto in totale tre volte il titolo capocannoniere della Serie A. L’ultima arrivata in casa giallorossa, ma già una vera star del web con un seguitissimo profilo Instagram, è Alayah Pilgrim.

Nata da madre svizzera e padre marocchino originario di Adouar, ha raccontato di aver iniziato a giocare a calcio di nascosto, perché la mamma era contraria. A 14 anni le prime esperienze importanti in squadre miste, poi l’Aarau nella serie B svizzera, prima di approdare in serie A sponda Basilea e quindi Zurigo. A soli 20 anni, a gennaio 2024, viene acquistata dalla Roma.

Una grande veterana del calcio femminile è la capitana della Roma, Elisa Bartoli, classe 1991, che è anche l’ex della partita, avendo militato infatti con la Fiorentina. Cresciuta calcisticamente proprio a Roma, dove è nata, ha collezionato 90 presenze in Nazionale e vanta anche un europeo di categoria con le ragazze Under 19. 10 in tutto i trofei nazionali conquistati, compresi quattro scudetti con tre squadre diverse.

Ha Paulo Dybala come mito tanto da averne copiato l’esultanza, infine, Manuela Giugliano: cresciuta in una famiglia di sportivi nella provincia di Napoli, ha iniziato a giocare a calcio nelle squadre miste. Tanti sono stati i club in cui ha militato, compresa una parentesi con l’Atletico Madrid. Alla Roma è arrivata nel 2019, mentre c’era anche lei nella spedizione al Mondiale 2019, con lo storico quarto di finale conquistato.

Impostazioni privacy