Rosignano, soffocato da un boccone di carne al ristorante: 76enne muore davanti alla moglie

Un uomo di 76 anni è morto soffocato da un boccone di cibo mentre stava pranzando in un ristorante di Rosignano Marittimo, in provincia di Livorno.

Ristorante
Ristorante (Yahoomagazine.com)

Doveva essere un giorno di festa da trascorrere al ristorante insieme alla moglie, ma si è rapidamente trasformato in tragedia. È accaduto nel primo pomeriggio di ieri a Rosignano Marittimo, in provincia di Livorno, dove un uomo di 76 anni è morto soffocato da un boccone mentre stava pranzando.

Non sentendosi bene, l’anziano si è alzato, poi è crollato al suolo sotto gli occhi della coniuge e degli altri clienti del locale che hanno dato l’allarme. Immediato l’arrivo dello staff medico del 118 a cui non è rimasto altro che constatarne il decesso. A nulla sono serviti i vari tentativi di rianimazione.

Rosignano, soffocato da un boccone mentre pranza al ristorante: muore 76enne

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Un dramma quello consumatosi nella giornata di ieri, giovedì 25 aprile, a Rosignano Marittimo, comune della provincia di Livorno. Un uomo di 76 anni è morto mentre stava pranzando al Giardino di Rosignano.

Il 76enne, secondo quanto scrivono diverse fonti locali ed i colleghi de La Nazione, si era recato al ristorante per trascorrere la Festa della Liberazione insieme alla moglie. Durante il pasto, il pensionato è rimasto soffocato da un boccone di carne che gli ha ostruito le vie aeree. A quel punto, si è alzato, ma pochi istanti dopo, è crollato al suolo, privo di sensi. Tutto sotto gli occhi attoniti della moglie e degli altri clienti che hanno chiamato il numero unico per le emergenze.

Immediato l’arrivo sul posto di un’ambulanza del 118 con a bordo l’equipe medica. I soccorritori hanno avviato le manovre salvavita per provare a rianimare il 76enne, ma non c’è stato nulla da fare: alla fine è stato possibile solo dichiararne la morte.

Il precedente

Tre settimane fa, nel giorno di Pasqua, una tragedia simile si era consumata a Corigliano-Rossano, in provincia di Cosenza, dove un uomo di 51 anni era morto soffocato da un boccone di cibo mentre stava pranzando in un ristorante. Anche in quel caso i tempestivi soccorsi non erano serviti a nulla.

Impostazioni privacy