Si sente male durante la sauna in palestra: morto un uomo

All’interno di una palestra di Meduna di Livenza, in provincia di Treviso, ieri sera, un pensionato di 75 anni è morto stroncato da un malore durante la sauna.

Sauna
Sauna (Yahoomagazine.com)

Aveva deciso di rilassarsi facendo una sauna, al termine dell’allenamento in palestra, ma è stato colto da un malore ed è morto improvvisamente. È morto così un uomo di 75 anni ieri sera in una palestra di Meduna di Livenza, comune in provincia di Treviso.

Ad accorgersi della tragedia il personale della struttura ed un ragazzo che hanno subito avviato le manovre di rianimazione in attesa dell’arrivo del personale medico del 118. I sanitari, una volta sul posto, hanno proseguito i tentativi, ma non c’è stato nulla da fare: alla fine è stato possibile solo dichiararne il decesso. Arrivati anche i carabinieri per gli accertamenti del caso.

Meduna di Livenza, malore durante la sauna: muore pensionato di 75 anni

Eliambulanza
Eliambulanza (Yahoomagazine.com)

È Luciano Caldo, pensionato 75enne di Pasiano (Pordenone), l’uomo deceduto nella serata di ieri, giovedì 30 maggio, all’interno di una palestra di Meduna di Livenza, in provincia di Treviso.

Il pensionato si era recato presso la struttura per allenarsi, come faceva solitamente, poi, al termine della sessione, riportano alcune fonti locali fra cui Treviso Today, aveva deciso di fare una sauna e rilassarsi. Purtroppo, però, qui si è sentito male ed è crollato al suolo privo di sensi.

Il personale della palestra ed un ragazzo, neolaureato in infermieristica, notando quanto accaduto, hanno subito soccorso il 75enne avviando le manovre di rianimazione anche con il defibrillatore della struttura. Nel frattempo, sono stati avvertiti i soccorsi. Pochi minuti e sul posto sono arrivate un’ambulanza e l’elisoccorso del Suem 118: i sanitari hanno proseguito le manovre, ma non c’è stato nulla da fare: dopo svariati tentativi è stato dichiarato il decesso, sopraggiunto molto probabilmente per un infarto.

Due comunità sconvolte

Presso la palestra, sita in via Torino, sono arrivati anche i carabinieri che si sono occupati di tutti gli accertamenti del caso per ricostruire la dinamica della tragedia. In attesa delle disposizioni dell’autorità giudiziaria su eventuali esami, la salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Oderzo.

La morte del pensionato ha gettato nello sconforto le due comunità di Pasiano e di Meduna di Livenza, dove era molto conosciuto e stimato.

Impostazioni privacy