Tragedia in autostrada, giovane donna precipita dal cavalcavia e muore

Una giovane donna è morta questa mattina a Vigonza, in provincia di Padova, precipitando dal cavalcavia dell’autostrada A4. In corso le indagini della Polizia.

Polizia Scientifica
Polizia Scientifica (Yahoomagazine.com)

Dramma questa mattina all’alba a Vigonza, comune della provincia di Padova, dove una giovane donna di circa 30 anni è deceduta dopo essere precipitata dal cavalcavia dell’autostrada A4. Dopo un volo di diversi metri, la 30enne è finita sull’asfalto e potrebbe essere stata investita dai veicoli in transito.

Immediato l’allarme e l’arrivo del personale medico del 118 sul posto. Purtroppo, per la giovane non è stato possibile fare altro che appurarne la morte. In corso le indagini della Polizia di Stato, giunta sul luogo della tragedia, insieme ai colleghi della Scientifica per i rilievi del caso. L’ipotesi più accreditata al momento è quella del suicidio.

Vigonza, donna precipita dal cavalcavia dell’A4 e muore: ipotesi suicidio

Polizia
Polizia (Yahoomagazine.com)

Una donna, di cui non sono state rese note le generalità, è morta questa mattina, mercoledì 29 maggio, precipitando dal cavalcavia dell’autostrada A4 nel territorio di Vigonza, in provincia di Padova. Si tratterebbe di una giovane di circa 30 anni, residente in paese.

La tragedia si è consumata all’altezza di via Prati all’alba, quando, secondo quanto riportano varie testate locali e la redazione de Il Gazzettino, la giovane sarebbe caduta dal cavalcavia. Un volo di diversi metri, poi l’impatto sull’asfalto, dove non si esclude possa essere stata centrata dalle vetture in transito sulla carreggiata.

Scattata la segnalazione al numero unico per le emergenze, la centrale operativa ha inviato sul posto un equipaggio del 118, arrivato insieme agli agenti della Polizia di Stato ed i colleghi della Stradale. Purtroppo, i sanitari non hanno potuto far nulla per la donna se non constatarne la morte.

Gli agenti hanno avviato gli accertamenti ed i rilievi sul posto, insieme ai colleghi della Scientifica, arrivati nel frattempo sul luogo della tragedia. Secondo i primi riscontri, l’ipotesi più accreditata è quella di un gesto estremo che, però, deve essere ancora confermata. A stabilirlo saranno le successive indagini e l’esame autoptico che potrebbe essere disposto sulla salma.

Traffico in tilt

Inevitabili, dopo quanto accaduto, i disagi sulla circolazione lungo l’autostrada A4 su cui si registrano lunghe code e rallentamenti in entrambe le corsie di marcia. Le stesse forze dell’ordine si sono occupate di gestire la viabilità lungo il tratto interessato.

Impostazioni privacy