Tragedia in Municipio: trovato morto il sindaco del paese

Il sindaco di Corte Palasio, comune della provincia di Lodi, è stato trovato morto ieri sera all’interno degli uffici del Municipio.

Carabinieri
Carabinieri (Yahoomagazine.com)

Sotto shock la comunità di Corte Palasio, piccolo centro della provincia di Lodi, dove nella serata di ieri il sindaco del paese è stato trovato morto all’interno degli uffici del Municipio. A fare la drammatica scoperta è stata la moglie che, non vedendo tornare a casa il 67enne, è corsa a cercarlo trovandolo impiccato in ufficio.

Sono già scattate le indagini su quanto accaduto affidate ai carabinieri. Dai primi elementi raccolti, l’ipotesi è quella di un gesto volontario, ma per fugare ogni dubbio, l’autorità giudiziaria ha già disposto l’autopsia sulla salma che verrà effettuata nei prossimi giorni.

Corte Palasio, il sindaco Claudio Manara trovato impiccato in Municipio: aveva 67 anni

Carabinieri
Carabinieri (Yahoomagazine.com)

Nella serata di ieri, mercoledì 29 maggio, è stato trovato morto Claudio Manara, 67enne sindaco di Corte Palasio, piccolo centro di circa 1.500 abitanti nella provincia di Lodi.

La scoperta, secondo quanto riportano diverse testate locali e la redazione di Sky Tg24, è avvenuta intorno alle 21 quando la moglie 44enne di Manara ha deciso di recarsi in Municipio, preoccupata di non aver visto rientrare il marito. Qui, prima ha individuato la vettura del 67enne, parcheggiata davanti allo stabile, poi il corpo senza vita all’interno. Manara è stato trovato impiccato negli uffici comunali, chiusi a chiave.

Sul posto si sono precipitati i carabinieri di Lodi che hanno avviato le indagini sul caso, coordinati dalla Procura della Repubblica di Lodi, per chiarire quanto accaduto. Al momento si propende per la tesi del gesto estremo, ma l’autorità giudiziaria ha deciso di disporre l’esame autoptico sulla salma per chiarire con precisione le cause della morte.

Sconvolta l’intera comunità locale, dove Manara era molto conosciuto, con i residenti strettisi al dolore della famiglia.

Primo cittadino dal 2019

Il 67enne era stato eletto nel maggio del 2019 e si era candidato nuovamente, per un secondo mandato, alle elezioni in programma la prossima settimana con la lista “Aria Nuova”. Proprio nella serata di ieri, aveva preso parte ad un’assemblea in cui è stato illustrato il bilancio del suo mandato ed i punti del nuovo programma. Proprio a margine della serata, il primo cittadino aveva scritto in un post su Facebook che l’evento “non si era concluso elegantemente”.

Impostazioni privacy