Uomo trovato morto sul ciglio della strada: a chiamare i soccorsi alcuni ciclisti

Un uomo di 57 anni è stato trovato morto questa mattina lungo la strada che collega Bosco di Zevio a Palù, in provincia di Verona. A chiamare i soccorsi alcuni ciclisti.

Carabinieri
Carabinieri (Yahoomagazine.com)

Tragedia questa mattina in provincia di Verona. Un uomo di 57 anni è stato trovato privo di vita sul ciglio della strada che collega la frazione di Bosco di Zevio a Palù. A chiamare le forze dell’ordine ed i soccorsi sono stati alcuni ciclisti di passaggio che hanno notato il corpo riverso al suolo, all’interno di un fossato.

Dopo la segnalazione, sono subito arrivati i sanitari del 118 che hanno potuto solo dichiarare la morte del 57enne. Oltre ai soccorsi, presenti sul posto i carabinieri che stanno cercando di capire cosa sia accaduto all’uomo. Secondo quanto accertato al momento, a causare il decesso del 57enne sarebbe stato un improvviso malore.

Bosco di Zevio, dramma in mattinata: uomo trovato morto sul ciglio della strada

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Un uomo è stato trovato morto nella mattinata di oggi, domenica 12 maggio, lungo la strada che collega Bosco, frazione di Zevio, a Palù, entrambi comuni della provincia di Verona. Si tratta di un 57enne, residente in zona, di cui non è stata resa nota l’identità.

La segnalazione al 112 è stata fatta da alcune persone che, secondo quanto riportano alcune testate locali e la redazione di Verona Sera, mentre percorrevano in bici la strada, hanno notato il corpo dell’uomo riverso sul ciglio della carreggiata, all’interno di un fossato.

Ricevuta la segnalazione, sul posto è stata inviata nell’immediato un’ambulanza del 118 con a bordo l’equipe medica. Purtroppo, però, per il 57enne era ormai troppo tardi: ai sanitari non è rimasto altro che constatarne il decesso.

Stroncato da un malore improvviso

Intervenuti, oltre i sanitari, anche i carabinieri della compagnia di San Bonifacio che hanno condotto gli accertamenti e le verifiche sul luogo del tragico ritrovamento. Da quanto appurato, l’uomo sarebbe stato stroncato da un malore improvviso, molto probabilmente un arresto cardiaco, che non gli avrebbe lasciato neanche il tempo di chiedere aiuto. Una volta identificato il 57enne, che viveva in zona, sono stati subito avvisati i familiari, poi arrivati sul posto.

Impostazioni privacy