Verona, dramma all’alba: senzatetto trovato morto accanto ad una panchina

Stamane a Verona, nei pressi di una chiesa, è stato trovato privo di vita un senzatetto di 59 anni: inutili tutti i tentativi di soccorso.

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

All’alba di questa mattina, un senzatetto di 59 anni è stato trovato privo di vita a Verona. A notare il corpo, riverso al suolo nei pressi di una chiesa, alcuni operatori dell’azienda comunale di igiene ambientale che hanno subito dato l’allarme.

Ricevuta la segnalazione, sul posto è arrivata l’equipe medica del 118 a cui non è rimasto altro che appurare la morte del 59enne. Sul posto anche le forze dell’ordine per stabilire cosa sia accaduto all’uomo: stando ai primi riscontri, il senzatetto potrebbe aver perso la vita dopo essere caduto al suolo.

Verona, senzatetto trovato senza vita davanti ad una chiesa: inutili i soccorsi

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Riverso a terra con il volto tumefatto, accanto ad una panchina. Così è stato trovato morto a Verona questa mattina, mercoledì 10 aprile, Cicel Turiceanu, 59enne senza fissa dimora di origine romena.

La drammatica scoperta è stata fatta all’alba, secondo quanto riportano i colleghi de Il Corriere della Sera, da alcuni dipendenti dell’Amia che hanno notato il cadavere dell’uomo, davanti alla chiesa di San Tomaso. Tempestiva la chiamata al numero unico per le emergenze.

Sul luogo della tragedia, subito dopo la segnalazione, è arrivata un’ambulanza con a bordo lo staff medico del 118. I soccorritori hanno provato a rianimare il senzatetto, ma ogni tentativo non è valso a nulla: alla fine si sono dovuti arrendere dichiarandone la morte.

Intervenute sul posto anche le forze dell’ordine per gli accertamenti del caso in modo da chiarire cosa possa essere accaduto al 59enne. Dai primi accertamenti sembra che il senzatetto sia caduto al suolo, forse a causa dell’alcol o di un malore improvviso. Ad avvalorare la tesi della caduta, il fatto che l’uomo è stato trovato con il volto tumefatto. Non sembrano essere stati trovati segni di violenza sul corpo.

Potrebbe essere disposta l’autopsia

Non è escluso che nelle prossime ore l’autorità giudiziaria possa disporre l’esame autoptico sulla salma, trasferita presso l’Istituto di medicina legale del Policlinico di Verona, per determinare con esattezza le cause del decesso.

Impostazioni privacy