Vi ricordate di Jocelyn? Che fine ha fatto il mattatore della tv italiana

Tra gli anni Ottanta e Novanta è stato tra i principali autori e protagonisti della tv italiana: ma che fine ha fatto oggi Jocelyn?

Jocelyn
Jocelyn, protagonista della tv italiana (YahooMagazine.com)

Classe 1945, nato e cresciuto in Tunisia, ma poi trasferitosi da ragazzino in Francia, Jocelyn Hattab o per tutti semplicemente Jocelyn è stato uno dei principali protagonisti della televisione italiana, soprattutto a cavallo tra anni Ottanta e Novanta. Oggi, alla soglia degli 80 anni – ne compirà 79 il prossimo dicembre, in realtà – è ancora nel mondo dello spettacolo, sebbene faccia radio insieme alla moglie Alessandra.

Negli anni ’80, Jocelyn lavorò per la Rai, conducendo “Discoring” e creando numerosi programmi televisivi, sebbene gli esordi siano stati a Telemontecarlo, dove torna anche per brevi periodi. Gli stessi brevi periodi che passa con le reti del Biscione, conducendo anche un programma in Francia per La Cinq, canale privato legato sempre al gruppo di Silvio Berlusconi. In Rai ha condotto anche “Domenica In”.

L’addio alla televisione e gli ultimi impegni di Jocelyn

intervista Jocelyn
Una recente intervista di Jocelyn (YahooMagazine.com)

Tornò su Telemontecarlo per “Il grande gioco del mercante in fiera” e rientrò ancora alla Rai dal 1998 al 2001: insomma, un conduttore che seppe sempre stare al passo coi tempi, diventando un simbolo della nostra televisione. Insieme a Carlo Conti, Jocelyn fu l’ideatore di un programma che ottenne un certo successo, “In bocca al lupo”, poi col nuovo millennio, il conduttore, regista e autore si allontanò dalla televisione.

La sua ultima e importantissima esperienza televisiva fu come regista per sei edizioni del quiz show “Reazione a Catena – L’intesa vincente”, che su Raiuno ha ottenuto davvero molto successo e continua ancora ad avere riscontri importanti dal punto di vista dello share. Dopo l’addio alla tv, con Alessandra Chianese, curò la regia dello spettacolo “Xanax” e girò un cortometraggio, oltre alla citata esperienza radiofonica.

Torna in televisione per rendere omaggio al collega Gigi Sabani, nel corso della trasmissione “Bella Raidue”, condotta da Pierluigi Diaco. In un’intervista rilasciata al quotidiano ‘La Verità’, Jocelyn – considerato il padre dei quiz tv come li conosciamo oggi – ha ricordato alcuni dei momenti più importanti della sua lunghissima carriera da conduttore, regista e autore televisivo.

In particolare, ha voluto ricordare di una cena a Montecarlo in cui fece incontrare il cantautore Renato Zero e il giornalista Indro Montanelli, ma anche di un programma tv mai realizzato, che prevedeva di far convivere due persone completamente diverse per un weekend, e alcuni personaggi che ha incontrato e che lo hanno segnato, in primis Gigi Proietti e Lucio Dalla.

Impostazioni privacy