Incidente sul lavoro mentre scarica un tagliaerba dal furgone: morto operaio

A Tavazzano, in provincia di Lodi, questa mattina, un operaio di 63 anni è rimasto vittima di un drammatico incidente sul lavoro.

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Era impegnato nello scarico di un tagliaerba da un furgoncino, ma il macchinario agricolo lo ha improvvisamente travolto. Così ha perso la vita un operaio di 63 anni questa mattina mentre lavorava a Tavazzano, centro della provincia di Lodi.

Necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno liberato il 63enne da sotto il peso del tagliaerba affidandolo poi alle cure dei medici del 118 ai quali non è rimasto altro che appurarne la morte. Sul posto, per le indagini, i carabinieri e gli ispettori dell’Ats che ora stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente sul lavoro.

Tavazzano, travolto da tagliaerba che stava scaricando: muore operaio di 63 anni

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco (Yahoomagazine.com)

Incidente mortale sul lavoro nella mattinata di oggi, domenica 19 maggio, a Tavazzano, nella provincia di Lodi. A perdere la vita Miodrag Ilic, operaio 63enne di origine serba, ma residente ad Ostiano (Cremona).

Il 63enne, secondo quanto ricostruisce la redazione di Milano Today, stava scaricando da un furgone un tagliaerba per poi utilizzarlo in un campo nelle vicinanze del cimitero cittadino. Per cause ancora da chiarire, una delle passerelle utilizzate per l’operazione avrebbe ceduto e l’operaio sarebbe stato travolto dal pesante tagliaerba.

Lanciato l’allarme, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e l’equipe medica del 118. I pompieri hanno estratto Ilic da sotto il mezzo agricolo per poi affidarlo ai sanitari: purtroppo, era ormai troppo tardi. I soccorritori hanno potuto solo dichiararne il decesso, sopraggiunto per i gravissimi traumi riportati nell’incidente.

Accorsi anche i carabinieri ed i tecnici dell’Ats di Lodi che hanno provveduto agli accertamenti in modo da chiarire le cause dell’infortunio mortale e verificare il rispetto delle norme di sicurezza previste dalla legge sul luogo della tragedia.

La tragedia di venerdì

Due giorni fa, un operaio di 21 anni era morto mentre lavorava a Scafati, in provincia di Salerno. Il 21enne era stato travolto da un carico di lastre d’acciaio che stava sollevando tirando la fune di una carrucola. Nulla da fare per il giovane operaio all’arrivo dei soccorritori sul posto.

Impostazioni privacy