Lotta salvezza, che lotta a due turni dalla fine del campionato: il punto

Il Campionato di Serie A è quasi giunto al termine ed è scattata la lotta per la salvezza: a che punto siamo a due turni dalla conclusione.

Attaccante salta portiere
Attaccante salta portiere (YahooMagazine.com)

Sono rimasti soltanto due turni per concludere il Campionato di Serie A e sono numerose le squadre che si danno battaglia per non retrocedere. È scattata la lotta per la salvezza, per restare in Serie A, e al momento sono cinque le squadre interessate, che cercano di restare a galla e di non retrocedere in B. Cinque squadre con punteggi vicinissimi, che si giocheranno tutto negli ultimi 180 minuti.

Nella 36esima partita di Campionato, il Lecce di Gotti è riuscito a conquistare la salvezza, ottenendo i tre punti necessari per lasciarsi alle spalle la Zona Rossa, temuta da tutti i club. Verona e Empoli, invece, sono in piena foga, la loro battaglia è ancora aperta, nelle prossime due giornate può accadere di tutto, ma facciamo il punto della situazione.

Il punto della situazione: Serie A si avvia alla conclusione, cinque squadre in bilico con la B

Partita di Serie A
Partita di Serie A (YahooMagazine.com)

C’è chi ha il calendario più favorevole e chi è nei guai fino al collo. Il bello è che ben cinque squadre si danno battaglia nelle ultime due giornate di Campionato, distaccate tra loro al massimo di 2 punti soltanto. Sono tutte lì, in bilico, la cui sorte è appesa a un filo. Salvezza o retrocessione in Serie B? Le statistiche parlano di almeno un pari merito alla fine del Campionato.

Ciò significa che per capire chi dovrà retrocedere si dovranno osservare i punti relativi agli scontri diretti. Se anche in questo caso, ci sarà parità, allora si dovrà tenere da conto della differenza reti negli scontri diretti, e a seguire della differenza reti generale, infine chi ha segnato di più. Il 17esimo piazzamento l’ultimo posto per evitare la retrocessione.

Le ultime squadre in classifica a battersi per la salvezza

Al momento, stazione in posizione 17 il Frosinone, mentre l’Empoli è al 18esimo posto, ma con gli stessi punti, 32. Sotto troviamo il Sassuolo, con 29 punti, e la Salernitana, ultima, con 16 punti. Sopra, invece, troviamo il Cagliari e Udinese con 33 e il Verona con 34. Come accennato, il Lecce è tornato in zona salvezza, al 13esimo piazzamento e con 37 punti.

Prossima partita sarà decisiva per Sassuolo e Cagliari, nello scontro decisivo, anche se poi il Sassuolo dovrà incontrare la Lazio fuori casa. L’Empoli, invece, dovrà scontrarsi con Udinese e Roma, scontri davvero pericolosi. E poi troviamo il Frosinone, che si batterà contro Monza e poi, nell’ultima giornata, con l’Udinese, due match alla portata della quadra di Eusebio Di Francesco.

Il Cagliari di Ranieri si batterà con Sassuolo e Fiorentina, due partite che possono dare esito positivo, mentre l’Udinese avrà l’Empoli e il Frosinone, un calendario favorevole. Infine, il Verona, che dovrà sfidare la Salernitana e poi l’Inter già campione d’Italia. La squadra di Baroni deve stringere i denti.

Impostazioni privacy