Mottola, incidente sulla provinciale 25: morta 17enne, ferite le quattro amiche

Un incidente, avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì a Mottola, in provincia di Taranto, è costato la vita ad una ragazza di 17 anni. Ferite altre quattro giovani.

Strada
Strada (Yahoomagazine.com)

Ennesimo incidente sulle nostre strade. Nella notte tra mercoledì e giovedì, un’auto con a bordo cinque ragazze, mentre percorreva la provinciale 25, ha sbandato e si è schiantata contro un muro nel territorio di Mottola, in provincia di Taranto.

Soccorse dal personale medico, le cinque giovani sono state trasferite d’urgenza in ospedale, dove una di loro, una 17enne, è morta poco dopo il ricovero per i traumi riportati. Le altre quattro sono ancora ricoverate, una delle quali in prognosi riservata. Nessuna di loro sarebbe in pericolo di vita. Sul tragico sinistro stanno indagando i carabinieri.

Mottola, auto si schianta contro un muro: morta una 17enne, ferite altre quattro ragazze

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Una ragazza ha perso la vita in un terrificante incidente stradale avvenuto nella notte tra mercoledì 3 e giovedì 4 aprile lungo la provinciale 25 a Mottola, in provincia di Taranto. La vittima è Melania Impedovo, di soli 17 anni.

Melania, secondo quanto riportano alcune varie fonti locali e la redazione dell’Ansa, era a bordo di una Fiat 500, su cui si trovavano altre quattro amiche, di età compresa tra i 17 ed i 19 anni. Per cause ancora da stabilire, chi era al volante ha perso il controllo della vettura che è uscita di strada terminando la propria corsa contro un muro. Un impatto molto violento.

Sul luogo dello schianto sono arrivati le squadre dei vigili del fuoco e le ambulanze del 118. Le cinque occupanti dell’auto sono state soccorse e trasportate presso l’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Purtroppo, poco dopo il ricovero, i medici non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso della 17enne. Le altre amiche sono ancora ricoverate, una delle quali in prognosi riservata, ma sarebbero fuori pericolo.

I carabinieri di Massafra, intervenuti sul posto, hanno condotto i rilievi di legge ed ora stanno indagando per capire cosa abbia provocato lo scontro e cosa abbi fatto perdere il controllo della 500 alla conducente. Da quanto appurato, sembra che il gruppo di ragazze stesse rientrando dopo aver preso parte ad una festa con altri amici.

Due incidenti in poche ore

È il secondo incidente in poche ore in Puglia. Sempre nella notte tra mercoledì giovedì, un ragazzo di 18 anni aveva perso la vita in un incidente a Vieste, in provincia di Foggia. L’auto su cui viaggiava, insieme ad una 16enne, rimasta gravemente ferita, si era schiantata contro un muretto sulla provinciale 52.

Impostazioni privacy