Napoli, ancora speranze per arrivare in Europa: le combinazioni

Napoli, ancora speranze per arrivare in Europa: la squadra di Calzona fatica anche contro l’Atalanta ma ha ancora delle flebili chance per poter cercare la qualificazione europea. Ecco le combinazioni, cosa dovrebbe succedere. 

Napoli, possibilità di qualificarsi ancora per l'Europa: cosa dovrebbe accadere
Napoli festeggia dopo un gol (yahoomagazine)

Il Napoli si lecca le ferite dopo una stagione ‘maledetta’ e ancora con la pancia piena dopo aver conquistato lo storico scudetto di un anno fa. In attesa di capire chi sarà il prossimo allenatore, agli azzurri manca una partita per cercare di ottenere una difficilissima qualificazione europea, obiettivo che sa di mission impossible perché tutto dipenderà dai risultati delle altre squadre anche in ambito europeo.

Con il pareggio di ieri al Franchi, il Napoli allontana ulteriormente le proprie chance di potersi qualificare in Europa: tutto dipenderà dalla Fiorentina e dalle ultime due gare che dovrà ancora disputare, oltre ovviamente alla fondamentale finale di Conference. Il Napoli, dunque, deve sperare di arrivare ottava o nona in caso di particolarissime condizioni di classifica.

Napoli, speranze per arrivare in Europa: le combinazioni

Napoli, ci si può ancora qualificare per l'Europa: cosa serve
Napoli, gol festeggiato (yahoomagazine)

Come riporta ‘Sky Sport’, vediamo quali sono i criteri per le qualificazioni europee: come sappiamo, dal 2018 la Serie A vanta il diritto dei 4 posti in Champions (5 da quest’anno), 2 in Europa League e 1 in Conference League a seconda di questi piazzamenti maturati nel corso del campionato:

1° posto – Champions
2° posto – Champions
3° posto – Champions
4° posto – Champions
5° posto – Champions
6° posto – Europa League
7° posto – Europa League
8° posto – Conference League

Tuttavia, quest’anno anche la quinta andrà in Champions per effetto del miglior ranking europeo ottenuto nel corso delle ultime prestazioni europee. Inoltre, se una delle italiane vince la competizione di appartenenza durante la stagione, va a giocare di diritto la coppa di maggior prestigio: chi vince la Conference andrà in Europa League, chi va in EL andrà in Champions. Chi vincerà la coppa ma non è nelle prime 7 posizioni, il posto in Europa viene aggiunto.

Per avere 6 italiane in Champions, se l’Atalanta dovesse vincere l’Europa League e finire al 5° posto, in Champions andrà anche la 6a classificata; se si dovesse qualificare fuori dal quinto posto, entrerà direttamente in Champions; se dovesse arrivare fra le prime 4, non libera un posto e in Champions andranno le ‘canoniche’ prime 5. 

Napoli, qualificazione europea difficile ma ancora possibile

Esiste addirittura la possibilità che le partecipanti alle coppe europee possano diventare 9: se Fiorentina e/o Atalanta non dovessero ottenere uno dei primi 7 posti, anche la nona in classifica otterrebbe il pass europeo. Quest’ipotesi potrebbe avvenire se la Fiorentina vincesse la Conference e arrivasse decima in campionato. Dunque, per cercare di ottenere il pass europeo nonostante una stagione decisamente sottotono, il Napoli deve sperare nei risultati degli altri per giocare una competizione UEFA nella prossima stagione. 

Impostazioni privacy