Pozzuoli, travolta da un’auto davanti ad una pizzeria: Simona muore a soli 21 anni

Una ragazza di 21 anni è morta ieri in ospedale a Pozzuoli dove era stata trasferita dopo essere stata investita da un’auto davanti ad una pizzeria.

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

È morta la ragazza di soli 21 anni che nella serata di domenica era stata investita da una vettura a Pozzuoli, in provincia di Napoli. Secondo quanto ricostruito, la 21enne era appena uscita da una pizzeria, in cui aveva trascorso la serata con alcuni amici, e stava attraversando la strada quando un’auto l’ha centrata in pieno.

Immediato l’arrivo sul posto dell’equipe medica del 118 che ha soccorso la ragazza, trasportandola d’urgenza in ospedale. Qui i medici hanno fatto il possibile per salvarle la vita, ma ogni sforzo non è valso a nulla: ieri pomeriggio il decesso che ha spento ogni speranza. Le indagini sono affidate alla Polizia Municipale.

Pozzuoli, incidente davanti ad una pizzeria: 21enne muore dopo 12 ore di agonia in ospedale

Ospedale
Ospedale (Yahoomagazine.com)

Lutto a Caserta per la morte di Simona Serra, 21enne rimasta vittima di un incidente stradale. La tragedia nella serata di domenica 7 aprile a Pozzuoli, centro della provincia di Napoli.

Simona, insieme ad alcuni amici, come scrivono alcune testate locali e la redazione di Leggo, si era recata nel comune del napoletano per trascorrere la serata in una nota pizzeria. Una volta finita la cena, il gruppo stava attraversando la strada in via Campi Flegrei, quando è sopraggiunta una vettura, una Volkswagen Polo condotta da un 19enne e su cui viaggiava anche un amico, che ha investito la ragazza scaraventandola sull’asfalto.

Chiamati i soccorsi, sul posto si è precipitato un equipaggio del 118. Dopo le prime cure, la 21enne è stata trasportata in codice rosso all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Nonostante gli sforzi dei medici di salvarle la vita, non è stato possibile far nulla: ieri pomeriggio, lunedì 8 aprile, Simona è morta nel reparto di terapia intensiva, dove si trovava ricoverata. Fatali i traumi riportati nell’impatto.

Su quanto accaduto stanno indagando gli agenti della Polizia Municipale che hanno visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza installate in zona. Il giovane automobilista è stato denunciato per omicidio stradale e sottoposto agli esami per verificare se fosse alla guida sotto l’effetto di alcol o droga, risultati negativi.

Intanto, l’intera comunità di Caserta, rimasta sconvolta per l’accaduto, si è stretta al dolore della famiglia di Simona per l’improvvisa scomparsa.

Ieri un altro investimento mortale

Ieri un’altra tragedia simile ad Andria, in Puglia dove una runner di 47 anni è stata investita da una vettura mentre faceva jogging in strada. La donna, madre di tre figlie, è stata trasportata in ospedale, ma qui non è stato possibile far nulla per tenerla in vita.

Impostazioni privacy