Roma, scontri tra tifosi prima del derby: un arresto

Sono incredibili le immagini che si stanno registrando a Roma prima della stracittadina: c’è stato un arresto e tanti momenti di tensione.

Scontri tra tifosi
Inverosimili le immagini degli scontri a Roma prima del derby capitolino: un arresto (Yahoomagazine.com)

I momenti di tensione, quando si giocano scontri così importanti e sentiti da parte della tifoseria, sono sempre dietro l’angolo e rappresentano spesso una macchia. Per il calcio ma anche per il tifo italiano in generale, dal momento che getta una brutta ombra su tutto il movimento. La gara che maggiormente forse è emblematica da questo punto di vista è il derby di Roma. Ancor di più che per le altre stracittadine come quella di Milano o quella di Genova, in questo caso la situazione molto spesso finisce per assumere dei connotati di una tragedia.

In questo caso, forse complici anche le difficoltà che stanno avendo tanto la Lazio quanto la Roma in questa stagione, si è respirata una brutta aria sin da subito attorno a questa partita. Al punto che anche sono state anche aumentate le misure di sicurezza per evitare tensioni. Striscioni che, purtroppo, non sono mancati e sono finiti, come era prevedibile, per sfociare nell’antisemitismo. In giornata, a poche ore da questa partita, ci sono stati dei terribili scontri che hanno portato anche ad un arresto. La tensione, infatti, è arrivata a dei livelli altissimi. Andiamo a ricostruire quanto accaduto in maniera dettagliata.

Scontri prima di Roma-Lazio, un arresto

Uomo arrestato
Roma-Lazio è sempre una gara ad alta tensione ed anche in questo caso ci sono stati scontri e un arresto (Yahoomagazine.com)

La gara in questione è in programma alle ore 18.00 e gli scontri in questione hanno avuto luogo questa mattina intorno alle ore 09.30, come raccontato dal Corriere dello Sport. Un gruppo di circa 200 tifosi della Lazio, infatti, a volto coperto ha iniziato ad avvicinarsi minacciosamente al bar River in zona Ponte Milvio, vicino allo stadio. I tifosi della Roma lì presenti, circa un centinaio, li hanno raggiunti e lì sono iniziati gli scontri tra le parti.

Vista la situazione, è intervenuta la Polizia che è stata oggetto anche di un lancio di bombe carte. Anche grazie all’ausilio di fumogeni, poi, sono riusciti ad allontanare le due fazioni. Sequestrati, alla fine di questo intervento, cacciaviti, mazze e bastoni. Ma non solo. Allo stato attuale delle cose, infatti, secondo le informazioni ufficiali ci sono stati due feriti. Che, però, non sembrano essere gravi. Arrestato anche un uomo.

Scontri prima di Roma-Lazio, arrestato capo ultras

Come spiegato attraverso un comunicato ufficiale dalla Polizia di Stato, è stato arrestato anche un capo ultras della Lazio. Le autorità, inoltre, non escludono che questi scontri possano essere stati organizzati online attraverso l’utilizzo di chat e di social. Si stanno, invece, valutando le situazioni di due ultras della Roma, ricoverati in ospedale per delle ferite in seguito agli scontri.

Impostazioni privacy