Sbalzato da un muletto mentre lavora in azienda: muore operaio di 59 anni

Un operaio di 59 anni è morto nella mattinata di ieri mentre stava lavorando all’interno di un’azienda di Gioia del Colle, in provincia di Bari.

Casco operaio
Casco da operaio (Yahoomagazine.com)

Ancora morti sul lavoro in Italia, una scia di sangue infinita. Ieri mattina a Gioia del Colle, centro della provincia di Bari, un operaio di 59 anni è morto si trovava all’interno di un’azienda che si occupa della lavorazione dell’acciaio.

Il 59enne, secondo quanto hanno ricostruito le forze dell’ordine che si stanno occupando delle indagini, si trovava alla guida di un muletto, quando improvvisamente, per cause ancora da stabilire, è stato sbalzato al suolo. Inutile il tempestivo intervento dell’equipe medica del 118 alla quale non è rimasto altro che appurare la morte dell’operaio.

Gioia del Colle, sbalzato da un muletto: operaio di 59 anni muore in azienda

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Tragedia alla vigilia della Festa dei Lavoratori a Gioia del Colle, in provincia di Bari. Un operaio di 59 anni, Corrado Buttiglione, ha perso la vita in un incidente sul lavoro nella tarda mattinata di ieri, martedì 30 aprile.

Buttiglione, come scrivono alcuni quotidiani locali tra cui La Gazzetta del Mezzogiorno, stava eseguendo delle operazioni alla guida di un muletto all’interno della Imes, azienda specializzata nella realizzazione di strutture in acciaio. Per cause ancora al vaglio degli investigatori, il 59enne è stato sbalzato dal mezzo finendo al suolo.

Dopo l’allarme, presso l’azienda è arrivato il personale medico del 118 che ha provato in tutti i modi a rianimare l’operaio, ma tutti gli sforzi non sono valsi a nulla: alla fine, si è dovuto arrendere dichiarandone il decesso, sopraggiunto a causa delle gravissime lesioni riportate.

Intervenuti anche i carabinieri e gli ispettori dello Spesal (Servizio Prevenzione e Sicurezza Negli Ambienti di Lavoro) che hanno effettuato tutti gli accertamenti e cui è ora affidato il compito di chiarire la dinamica dell’incidente.

Due infortuni mortali in poche ore

Quello in provincia di Bari è il secondo incidente mortale sul lavoro verificatosi nella giornata di ieri. Un autotrasportatore di 69 anni aveva perso la vita a Fiume Veneto, in provincia di Pordenone, dopo essere stato centrato dalla parte finale di una gru che stava manovrando all’interno di un allevamento di animali.

Impostazioni privacy