Schiacciato in un macchinario: giovane operaio muore durante il turno di lavoro

Ieri sera a Gallo di Petriano, nella provincia di Pesaro e Urbino, un operaio di 33 anni ha perso la vita in un incidente mentre lavorava in una fabbrica.

Casco operaio
Casco da operaio (Yahoomagazine.com)

Un giovane operaio di 33 anni ha perso la vita in un drammatico incidente sul lavoro. La tragedia si è consumata nella serata di ieri all’interno di una fabbrica di Gallo di Petriano, nella provincia di Pesaro e Urbino.

Il 33enne, durante il suo turno, secondo una prima ricostruzione, sarebbe rimasto schiacciato in un macchinario. I colleghi hanno subito lanciato l’allarme, ma all’arrivo dei soccorsi per il giovane operaio non c’è stato nulla da fare: è stato possibile solo dichiararne la morte, sopraggiunta praticamente sul colpo. Già in corso le indagini per ricostruire l’incidente affidate alle forze dell’ordine.

Gallo di Petriano, schiacciato in un macchinario: muore operaio di 33 anni

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Ennesima tragedia sul lavoro in Italia. Ieri sera, lunedì 27 maggio, un operaio ha perso la vita mentre si trovava in una fabbrica che si occupa della produzione di componenti per il settore del mobile a Gallo, frazione del comune di Petriano, in provincia di Pesaro e Urbino. La vittima è Simone Mezzolani, di 33 anni.

L’operaio, secondo le prime ricostruzioni apprese dalla redazione de Il Resto del Carlino, stava lavorando nella fabbrica quando, per cause ancora da stabilire, è rimasto schiacciato in un macchinario. I colleghi, accorgendosi dell’accaduto, hanno subito chiamato il numero unico per le emergenze chiedendo l’intervento dei soccorsi.

Pochi minuti e sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari del 118. I sanitari, purtroppo, non hanno potuto far altro che appurare la morte di Mezzolani, avvenuta sul colpo dopo l’incidente.

Presso la fabbrica sono arrivati anche i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti e le indagini utili a ricostruire la dinamica e le cause dell’incidente costato la vita al 33enne che lascia la compagna e un figlio.

L’incidente della scorsa settimana

La scorsa settimana a Napoli, un operaio di 63 anni è morto ed altri due sono rimasti feriti in un incidente avvenuto all’interno di un cantiere della metropolitana. I tre viaggiavano a bordo di un piccolo treno che si sarebbe schiantato contro un macchinario del cantiere.

Impostazioni privacy