Scuola Guida, esame della patente con trucco: arriva la Stradale e lo sorprende così

L’esame per la patente non è andato di certo come sperava, perché la Stradale lo ha sorpreso a commettere un vero e proprio reato.

Compilazione quiz
Sorpreso a barare durante l’esame teorico per la patente: ora è accusato di… (Yahoomagazine.com)

Quando dobbiamo dare un esame è normale avere un po’ di ansia da prestazione, soprattutto se non ci siamo preparati a dovere. E non stiamo parlando solo di esami di Maturità o universitari: nella vita, infatti, gli esami non finiscono mai, dagli esami del sangue a quelli per la patente. E proprio relativamente a un esame per la patente è avvenuto un fatto alquanto particolare alla motorizzazione di Ravenna.

Durante un esame teorico per la patente, infatti, un uomo è stato sorpreso a barare, facendosi mandare suggerimenti su come rispondere alle domande. L’uomo, di origine straniera, è risultato sospetto agli esaminatori per via del suo atteggiamento circospetto, tanto da convincerli a fermare la prova per effettuare delle verifiche.

Telecamera e cuffiette all’esame per la patente: dall’altra parte gli suggerivano le risposte

Guidatore
Prendere la patente barando può provocare seri rischi per l’incolumità di sé e degli altri (Yahoomagazine.com)

E in effetti hanno scoperto che l’esaminando era munito di una telecamera posta sul petto e di un paio di auricolari, la prima usata per inquadrare le domande e i secondi per ottenere le risposte da dare sul test. Gli addetti della motorizzazione hanno dunque chiamato le forze dell’ordine competenti, che sono intervenute nei confronti dell’uomo.

L’uomo ha dunque dovuto consegnare i dispositivi ed è stato accusato di falsa attribuzione di lavori altrui da parte di aspiranti al conferimento di lauree, diplomi, uffici, titoli e dignità pubbliche, come previsto da una legge risalente al 1925. Non si tratta di certo del primo caso del genere: in alcuni casi, addirittura, gli impostori vengono accusati di associazione a delinquere nel caso siano in molti a commettere lo stesso reato.

Patente ottenuta in modo illecito: un rischio per sé e per gli altri

Nella maggior parte dei casi questo tipo di truffa è commesso da cittadini stranieri, che spesso hanno difficoltà anche a comprendere e parlare la lingua. A tirare le fila di questi traffici illeciti ci sono intermediari che mettono in contatto gli esaminandi con i suggeritori. Il tutto a fronte di pagamenti anche cospicui!

Per procurarsi gli apparecchi necessari a barare, infatti, c’è chi arriva a spendere dai 1.800 ai 2.500 euro. Il problema principale, ovviamente, sta nel fatto che ottenere una patente barando può comportare incidenti stradali anche gravi e seri rischi per l’incolumità delle persone, compreso il guidatore illecito.

Impostazioni privacy