Serie A, come cambia la zona retrocessione: ipotesi spareggio?

Tutto pronto per l’ultimo atto di questa Serie A 2023/2024 ed è tutto apertissimo in zona retrocessione: sussiste l’ipotesi di uno spareggio.

Empoli Udinese
Serie A, le ultime sulla zona retrocessione: resiste l’ipotesi di uno spareggio (Yahoomagazine.com)

In Serie A si è tutti in trepidante attesa per l’ultimo anno di una stagione memorabile. Per qualcuno, come il Bologna ma non solo, in senso positivo. Per qualcun altro, in maniera del tutto inevitabile, come il Napoli o come il Sassuolo. Come ogni anno, anche stavolta le emozioni e le sorprese sono fioccate ed il divertimento che ne è venuto fuori è stato di altissimo profilo. Stanno diventando, in tal senso, sempre più frequenti i casi di Cenerentole che riescono a competere con le più grandi compagini del nostro calcio. Le situazioni che restano da sciogliere nei prossimi 90 minuti sono tante. Tanto in zona Europa quanto in quella per la retrocessione.

La lotta nelle retrovie in particolar modo si sta facendo, giornata dopo giornata, sempre più avvincente, dal momento che ad una sola partite dal termine di questa annata sono ancora tante le squadre coinvolte. In questo turno che si concluderà questa sera è arrivato un altro verdetto, con il Sassuolo che raggiunge la Salernitana in Serie B. Per l’ultimo slot andiamo a vedere com’è la situazione, con lo spauracchio di uno spareggio ad altissima tensione che si fa più concreto ad ogni minuto che passa. Andiamo a vedere la situazione in essere al momento.

Serie A, zona retrocessione: come cambia la classifica

 

Sono quattro, infatti, le squadre coinvolte nella lotta per l’ultimo posto che genera la retrocessione. Frosinone a quota 35 punti, Hellas Verona (con una partita in meno) ed Udinese a 34 ed Empoli terzultimo al momento con 33 punti. Gli scaligeri, per essere matematicamente certi della salvezza, devono fare due punti tra stasera e l’ultima gara, contro l’Inter. I ciociari, invece, devono solo pareggiare o vincere l’ultima partita contro i friulani che, invece, in caso di mancata vittoria, può sperare solo che l’Empoli non vinca con la Roma per salvarsi.

La situazione più delicata, infatti, è proprio quella dei toscani, obbligati a vincere contro la Roma per difendere la categoria. In attesa della gara tra Hellas Verona e Salernitana di questa sera, con quattro squadre in soli due punti, il rischio che due compagini possano chiudere a pari punti è enorme. E nessuna se ne può tirare fuori. Lo spauracchio dello spareggio diventa sempre più grande ed andiamo a vedere come si può verificare. Con altre squadre che già programmano il futuro in panchina ed allenatori che annunciano di aver deciso di andar via, altre realtà sono ancora con i piedi incollati al presente.

Serie A, lotta salvezza: ipotesi spareggio se…

Si può verificare se due o addirittura tre (in tal caso lo spareggio sarebbe tra le squadre messe peggio nella classifica avulsa, con il Verona salvo) squadre chiudono a 34 punti. In questa ipotesi lo scontro finale sarebbe tra Empoli ed Udinese. Può verificarsi, però, se sia i friulani che i toscani vincono, il Verona fa un solo punto nelle ultime due gare ed il Frosinone perde con l’Udinese, che insieme all’Empoli vince, che possano arrivare Hellas e ciociari a 35 punti a contendersi la salvezza. Lo spareggio avverrebbe sui 180 minuti, da vivere tutti di un fiato.

Impostazioni privacy