Sirmione, terrificante incidente ad un incrocio: morto un 32enne, sei feriti

È di un morto e sei feriti, di cui uno in gravi condizioni, il bilancio dell’incidente stradale avvenuto ieri sera a Sirmione, in provincia di Brescia.

Ambulanza
Ambulanza (Yahoomagazine.com)

Gravissimo incidente stradale nella serata di ieri a Sirmione, comune della provincia di Brescia. Un suv, dopo aver impattato con un furgone, è finito in un fosso schiantandosi contro un albero. Il bilancio è di un morto e sei feriti, uno dei quali in gravi condizioni.

Ad avere la peggio il conducente del Suv, un 32enne di cui i sanitari, giunti sul posto, hanno potuto solo dichiararne il decesso. I feriti sono stati, invece, trasportati in ospedale per ricevere le cure del caso. Oltre ai diversi mezzi di soccorso, sono intervenuti anche i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

Sirmione, tragico incidente in serata: un morto e sei feriti

Polizia
Polizia (Yahoomagazine.com)

Un giovane ha perso la vita e altre sei persone sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto nella serata di ieri, domenica 7 aprile, a Sirmione, in provincia di Brescia. La vittima è Ruben Wlodkowski, 32enne di Peschiera del Garda.

La dinamica del sinistro è ancora in fase di accertamento da parte delle forze dell’ordine, ma dalle prime ricostruzioni, come riportano alcune fonti locali e Brescia Today, il giovane era alla guida di un Suv, un Porsche Cayenne su cui viaggiava un’altra persona, che si è scontrato con un furgone Volkswagen all’altezza dell’incrocio fra via Verona e via Giuseppe Verdi. Dopo l’impatto, il Suv è finito in un fosso terminando la propria corsa contro un albero.

Subito si è attivata la macchina dei soccorsi con l’arrivo sul posto di alcune squadre dei vigili del fuoco e del personale medico del 118. Fatto atterrare anche l’elisoccorso. Per Wlodkowski non c’è stato altro da fare che constatarne la morte. Nello scontro sono rimaste ferite sei persone, trasportate in ospedale. La più grave è quella che viaggiava in auto con la vittima.

Intervenuta anche la Polizia Stradale di Salò che ha svolto i rilievi sul posto e a cui ora è affidato il compito di ricostruire la dinamica del sinistro.

Due incidenti mortali in poche ore

È il secondo incidente mortale in poche ore nel nostro Paese. Ieri mattina a Castelcucco, in provincia di Treviso, un uomo di 55 anni è rimasto vittima di un drammatico sinistro: il 55enne è stato travolto da una vettura mentre era in sella alla sua bici nel corso di un raduno sociale di ciclismo.

Impostazioni privacy