Udogie, gravissimo infortunio col Tottenham e addio ad Euro 2024

Stagione già finita per Udogie, l’infortunio subito dal terzino sinistro degli Spurs fa si che il ct Spalletti non potrà contare su di lui per gli Europei.

Infortunio per Udogie del Tottenham, salta Euro 2024 con l'Italia
Destiny Udogie (Yahoomagazine.com)

Destiny Udogie ha subito un infortunio la cui entità è parsa sin da subito di una gravità elevatissima. Il calciatore del Tottenham, arrivato dall’Udinese nel corso dell’estate del 2023 (ma i londinesi lo avevano acquistato a metà 2022 lasciandolo in prestito per una stagione ai friulani, n.d.r.) si è fatto malissimo.

E questo infortunio successo ad Udogie ben si sposa con il classico modo di dire “piove sul bagnato”. Infatti il Tottenham è stato battuto per 4-0 contro il Newcastle in trasferta. Ed il 21enne terzino sinistro italiano di origini nigeriane è stato pure sottoposto ad un necessario intervento in sala operatoria.

Questo rappresenta per Udogie l’impossibilità di potere essere preso in considerazione da Luciano Spalletti in vista di Euro 2024, che si terrà tra i prossimi mesi di giugno e luglio. L’inizio del torneo è fissato per il 14 giugno, per la precisione. Data la penuria che da tempo contraddistingue il reparto, l’ex Udinese avrebbe potuto dire la sua.

Ma questo incidente di gioco mette in pratica la parola fine alla stagione di Udogie. La prima diagnosi, nonostante l’infortunio appaia alquanto vago nei comunicati finora fatti, riferisce di un inconveniente grosso capitato al quadricipite della gamba sinistra.

Infortunio Udogie, addio Euro 2024 per lui

Infortunio per Udogie del Tottenham, salta Euro 2024 con l'Italia
Destiny Udogie in Italia-Venezuela (Yahoomagazine.com)

Udogie si sarebbe fatto male una prima volta nel corso di una sessione di allenamento con il Tottenham all’inizio della settimana. Poi l’impiego in campo al St. James’Park contro il Newcastle ha compromesso la sua situazione fisica in maniera definitiva.

Sui sui profili social proprio Udogie ha parlato di stagione finita in anticipo. Il Tottenham invece ha fatto sapere che il calciatore dovrebbe riprendere ad allenarsi all’inizio di luglio, in tempo per il precampionato. L’andamento del 21enne laterale mancino era stato positivo.

In 28 presenze l’atleta alto 1,88 cm aveva piazzato tre assist vincenti, trovando anche la via del gol in due circostanze. Questo infortunio ha interrotto un periodo sostanzialmente buono, nonostante il Tottenham si trovi ancora una volta lontano dalle posizioni di vertice in Premier League.

Gli Spurs sono però in piena corsa per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. L’obiettivo è quello di centrare il quarto posto, visto che il terzo gradino occupato ad oggi dal Liverpool è distante undici punti. I londinesi sono quinti a quota 60 ed al momento il sorprendente Aston Villa li ha sopravanzati in quarta posizione a 63 punti.

Il calciatore aveva preso parte alla recente tournée di marzo dell’Italia negli Stati Uniti, con il ct Spalletti che lo aveva impiegato per intero nell’amichevole vinta dagli azzurri per 2-1 contro il Venezuela.

Impostazioni privacy