Atalanta, che festa dopo la vittoria contro il Marsiglia: tifosi in delirio

Una impresa sportiva celebrata con tutta la gioia possibile dai supporters, non poteva andare diversamente dopo che l’Atalanta è andata in finale di Europa League.

Atalanta in finale di Europa League e la città festeggia alla grande
Bergamo in festa (Yahoomagazine.com)

L’Atalanta approda in finale di Europa League e tutta Bergamo e provincia esplode di felicità. Si tratta del punto più alto raggiunto dal club bergamasco in 117 anni di storia. In bacheca il sodalizio orobico ha ottenuto solamente una Coppa Italia nella lontanissima stagione 1962/63.

Si tratta di un’altra epoca, calcisticamente parlando. Oggi l’Atalanta è diventata una squadra di vertice del campionato italiano, grazie alla programmazione che da anni vede la famiglia Percassi alla gestione della società. Dopo il secco 3-0 rifilato all’Olympique Marsiglia – squadra ben più rodata ed esperta in ambito internazionale – l’Atalanta ha avuto la certezza di essere riuscita ad approdare in finale.

All’andata in Francia la sfida era finita 1-1, lo scorso 2 maggio. All’ultimo atto dell’Europa League ci sarà ora il lanciatissimo Bayer Leverkusen, fresco di vittoria della sua prima Bundesliga e che ha eliminato la Roma nell’altra semifinale.

Già durante il match Atalanta-Marsiglia, quando ormai la eliminazione dei francesi appariva certa, i fuochi d’artificio avevano illuminato il cielo di Bergamo sul Gewiss Stadium. Anche i tifosi atalantini vip come Sofia Goggia, che è nativa proprio della città lombarda, non hanno mancato di farsi vedere sui social con la maglia nerazzurra.

Atalanta in finale di Europa League, doppia bella notizia in caso di vittoria

Atalanta in finale di Europa League e la città festeggia alla grande
Atalanta Marsiglia al fischio finale (Yahoomagazine.com)

Ora l’obiettivo principale della stagione diventa il conseguimento della coppa. Sarebbe il primo titolo internazionale di sempre per i bergamaschi, mentre per il Bayer Leverkusen rappresenterebbe l’ennesima sconfitta in finale. Tanti sono stati i secondi posti delle Aspirine, conseguiti soprattutto ad inizio anni Duemila.

Ma vincere l’Europa League porterebbe l’Atalanta non solo ad alzare il trofeo ma anche ad ottenere la qualificazione di diritto alla prossima edizione della Champions League, se al contempo non dovesse riuscire  a piazzarsi tra le prime cinque in Serie A al termine del campionato.

Proprio le prime cinque compagini in graduatoria prenderanno parte alla Champions 2024/2025 con formula rinnovata ed allargata. Con questo scenario che riguarda la Dea, i club italiani diventerebbero addirittura sei. Ora però Bergamo tutta sta pensando giustamente a fare festa per questo traguardo.

Il centro della città ha visto confluire tantissimi tifosi, come se si fosse già vinta l’Europa League. E questo ha portato i vigili a dovere intervenire con la modifica di alcuni tratti di viabilità della città.

Impostazioni privacy