Napoli, il calciatore ha già deciso: andrà via

Un clamoroso ribaltone è pronto a consumarsi nello spogliatoio azzurro. Il Napoli potrebbe perdere il suo simbolo attuale, oltre a Victor Osimhen.

Giovanni Di Lorenzo chiede la cessione al Napoli, l'agente: "Si sente sfiduciato da De Laurentiis"
Aurelio De Laurentiis (Yahoomagazine.com) Foto Ansa

La rivoluzione in casa Napoli è cominciata, con l’avvento del nuovo direttore sportivo, Giovanni Manna. E con dei passi decisivi in direzione di una precisa scelta per quanto riguarda la scelta del prossimo allenatore. Con tutta probabilità sarà Antonio Conte a sedere sulla panchina azzurra.

Aurelio De Laurentiis è consapevole che il Napoli ha bisogno di uomini forti per ripartire. Ed il tecnico leccese è quanto di meglio si possa scegliere in tal senso. Negli ultimi giorni la stampa sportiva ha anche snocciolato i dettagli su quello che sarebbe l’accordo trovato sulla parola tra Conte e la società campione d’Italia 2022/2023.

Il contratto che l’ex manager di Chelsea e Tottenham andrebbe a firmare prevede tre anni a 8 milioni di euro a stagione, bonus inclusi. Ed un’altra cosa che si sa è che alcuni elementi anche di primissimo piano della rosa attuale verranno ceduti.

Oltre a Victor Osimhen, improvvisamente in lista di sbarco c’è anche un altro pezzo da novanta. E ci sono anche delle dichiarazioni ufficiali giunte in tal senso dal suo procuratore. Tali affermazioni sono arrivate a sorpresa, nonostante la stagione del calciatore interessato sia stata estremamente deludente in quanto a prestazioni fornite.

Napoli, è Di Lorenzo a voler andare via: le parole del suo agente

Giovanni Di Lorenzo chiede la cessione al Napoli, l'agente: "Si sente sfiduciato da De Laurentiis"
Giovanni Di Lorenzo (Yahoomagazine.com) Foto Ansa

Nel corso della giornata di lunedì 27 maggio ha parlato Mario Giuffredi, manager di Giovanni Di Lorenzo. Il capitano azzurro, 31 anni ad agosto, si è sempre preso le sue responsabilità, anche nelle peggiori partite del Napoli. E sono state tante in questa sciagurata annata.

Il giocatore ha comunicato al suo procuratore la decisione di volere andare via, in quanto si è sentito sfiduciato dal club. Il tutto nonostante Conte lo ritenga un elemento importantissimo dal quale ripartire. La stessa cosa gli ha detto anche il ds Manna.

Ma sembra che De Laurentiis non lo ritenga incedibile, ed a fronte di qualche buona offerta, il capitano azzurro potrebbe andare via. Giuffredi ha parlato dell’esistenza di un contratto a vita, che ha come scadenza il 30 giugno 2028.

Il procuratore ha fatto riferimento alla volontà di volere cercare insieme al suo assistito un nuovo progetto, dopo quello che è accaduto con il Napoli. Se il capitano si sente messo in discussione allora è giusto cambiare, è il sunto fatto da Giuffredi.

Il quale ha poi elogiato la scelta di De Laurentiis di puntare tutto su Conte. In merito a Di Lorenzo poi lui stesso ha confermato che sono arrivate già alcune proposte da squadre di alto livello. In tal senso si parla di un possibile interessamento della Juventus.

Impostazioni privacy