Sinner, le condizioni del tennista in vista del Roland Garros 2024

C’era incertezza sulla partecipazione di Jannik Sinner al Roland Garros, questa mattina la comunicazione del suo staff.

Il comunicato di Jannik Sinner
Il comunicato di Jannik Sinner (Yahoomagazine.com)

Fino a ieri c’era incertezza sulla partecipazione di Jannik Sinner al prestigioso Roland Garros, torneo importantissimo che potrebbe dare il via alla sua scalata verso il primo posto nel ranking mondiale. Tuttavia, il tennista altoatesino ha dovuto combattere con un fastidio all’anca, che lo assilla già da diverse settimane e che lo ha costretto a ritirarsi dagli Internazionali di Roma.

Lunedì scorso Sinner è atterrato a Parigi, in questa settimana si è allenato sul campo centrale Philippe-Chatrier e poi si è sottoposto a visite mediche. Questa mattina è arrivato il comunicato ufficiale da parte del suo staff: Sinner ci sarà, pronto a scendere in campo già da lunedì 27 maggio. Tuttavia, avverte il diretto interessato, non ci dobbiamo aspettare miracoli.

Sinner in campo per il Roland Garros, ma senza aspettarsi miracoli

Jannik Sinner prima degli allenamenti
Jannik Sinner prima degli allenamenti (Yahoomagazine.com)

Il morale non è dei migliori, ma Sinner è fiducioso di poter giocare un buon tennis. “In questo momento, mi importa di arrivare alla seconda settimana, lottare per il titolo per ora non è nei miei pensieri”, ha affermato il campione azzurro, per poi aggiungere di non essere preoccupato per l’anca. Dopo l’infortunio di Madrid, il ritiro da Roma, ora inizia lo slam sulla terra rossa parigina.

Le parole del tennista sono rassicuranti, ed è già tanto che si sia aggiunto alla competizione, visto che, finodue giorni fa si temeva il peggio. Per ora, l’anca sembra a posto, gli allenamenti hanno confermato l’ottimo stato fisico di Jannik, il quale ha recuperato bene dopo il riposo forzato delle ultime settimane, anche se “la mia condizione atletica non è quella che vorrei, ma non posso fare miracoli”.

Sinner non al massimo della forma fisica, ma la sua partecipazione allo slam fa tirare un sospiro di sollievo

Dopo le terapie svolte al J Medical di Torino, Sinner è pronto a scendere in campo. Il Roland Garros è uno dei tornei più importanti della stagione, in particolare per l’azzurro, che ammette “sto cercando di imparare anno dopo anno come giocare sulla terra battuta, ed è importante perché ci saranno le Olimpiadi sulla terra rossa”.

Insomma, lo slam verrà preso come una specie di allenamento, poi se andrà bene, meglio. Da Sinner possiamo aspettarci di tutto. Intanto il tabellone del Roland Garros con la sua partecipazione ufficiale si è completato. Se oggi giocheranno i tennisti della fascia bassa maschile e quelle della fascia alta femminile, lunedì e martedì sarà il contrario. L’altoatesino scenderà in campo lunedì prossimo contro lo statunitense Christopher Eubanks.

Impostazioni privacy